Settembre 24, 2022

Andrea Dovizioso verso l’addio a Misano: “Ora non cambia nulla”

Andrea Dovizioso fuori dalla zona punti a Silverstone, ma ormai il pensiero va all’ultima gara in MotoGP a Misano.

Andrea Dovizioso (LaPresse)
Andrea Dovizioso – Motori.News

La terzultima gara in MotoGP di Andrea Dovizioso finisce fuori dalla zona punti sul circuito di Silverstone. Il veterano forlivese era scattato dall’ultima finestra in griglia (P24) recuperando alcune posizioni nel corso dei 20 giri di gara. Soprattutto nella seconda parte ha iniziato a macinare un buon ritmo, ovviamente ben distante dai progetti iniziali, cominciati la scorsa estate dopo la prima uscita sulla Yamaha M1 a Misano.

Dopo oltre venti anni di carriera sta arrivando il momento dell’addio alla MotoGP per il 36enne pilota romagnolo, con due week-end di gara ancora da correre: Austria e San Marino. Sarà sulla pista di casa a salutare amici e tifosi in maniera per così dire ufficiale. Da subito inizierà un nuovo progetto nel motocross e non è detto che un giorno non lo rivedremo nel paddock con un ruolo in ambito Dorna-FIM.

Dovizioso verso l’addio a Misano

Andrea Dovizioso (LaPresse)
Andrea Dovizioso – Motori.News

Nel GP di Silverstone ha provato anche a giocare d’azzardo, potendosi permettere di rischiare, di vivere le ultime emozioni in carriera. Ha montato una hard al posteriore nonostante non l’avesse provata nelle prove libere. “E’ stata la scelta giusta. Non avevamo provato la mescola, ci è costato un po’ all’inizio della gara“. Ancora una volta Andrea Dovizioso non è riuscito a sfruttare il potenziale della gomma nuova, riuscendo ad essere più costante nella seconda metà di gara. “Il 16° posto non è così buono, ma il distacco è un po’ più piccolo rispetto alle altre gare“.

Il pilota del team Yamaha RNF è ormai rassegnato, da qui la decisione di chiudere anzitempo il contratto per dedicarsi ad altri progetti. “Alla fine ti mancano i 20 secondi. Non parliamo di piccole cose, purtroppo. Come guidare la Yamaha è troppo lontano da quello che posso fare“, ha ribadito ancora una volta il ‘Dovi’, che non è mai riuscito a instaurare un buon feeling con la M1.

Peccato per come sia andata, la MotoGP perdere anche questo veterano dopo l’addio di Valentino Rossi al termine della passata stagione, con grande festa nei box di Valencia. La speranza è che Andrea Dovizioso possa godersi quel giorno indimenticabile come merita: “Ma sono rilassato, a prescindere dal fatto che ho solo altre due gare da disputare. Guido in modo molto razionale, ora non cambia nulla nella mia testa“. Venti anni di carriera nel Mondiale non sono giudicabili dal suo ultimo anno.

L’articolo Andrea Dovizioso verso l’addio a Misano: “Ora non cambia nulla” proviene da Motori News.