Luglio 16, 2024

Aria condizionata, non si può tenere accesa in auto: moriremo di caldo | Scatta una multa epica

Aria condizionata in questo periodo è considerata la migliore amica dell’uomo, l’unica grande alleata.

Niente aria condizionata accesa
Niente aria condizionata accesa – Motori.News

Il gran caldo è arrivato, quest’anno addirittura anche prima del previsto con temperature altissime. Tutto questo è ovviamente pura sofferenza per chi guida per andare a lavoro o a scuola o per qualunque altro motivo.

L’unica nota positiva è che in qualunque automobile c’è l’aria condizionata che rende i viaggi un po’ più leggeri e dona sollievo soprattutto quando l’auto è rimasta per molto tempo sotto il sole. Purtroppo però bisogna sapere che chi tiene accesa l’aria condizionata per troppo tempo rischia di beccare multa peraltro molto salata. Questa non è come si può pensare una “restrizione” per combattere il caro energia ma una realtà che affonda le sue radici in un momento parecchio lontano.

Aria condizionata, norma del 2007 prevista dal comma 7 bis

Risale al 2007, è una norma prevista dal comma 7-bis dell’articolo 157 del Codice della strada che dice “È fatto divieto di tenere il motore acceso, durante la sosta del veicolo, allo scopo di mantenere in funzione l’impianto di condizionamento d’aria del veicolo stesso”.

La conseguenza della violazione è una sanzione amministrativa che va da euro 223 a euro 444. Inizialmente si parlava di cifre che andavano da 41 a 168 euro, successivamente mediante un decreto è stato modificato il Codice della strada, stiamo parlando del 2010. Gli importi attuali sono stati determinati nel 2014.

Aria condizionata -motori.news

Qual è lo scopo del provvedimento

Il provvedimento è arrivato con lo scopo di prevenire l’inquinamento perché spesso capita di vedere automobilisti con il motore acceso e l’auto parcheggiata in attesa che l’abitacolo rinfreschi. Il modo migliore per rinfrescare l’auto prima di partire è aprire i finestrini e fare cambiare l’aria. L’aria condizionata va accesa soltanto quando la temperatura si è abbassata. Soltanto in questo caso farà il suo lavoro entro breve tempo.

La stessa norma vige in molti Paesi d’Europa, ma le multe hanno importi decisamente più sostenibili. In Inghilterra, la sanzione è di 20 sterline ovvero 23,35 euro. In Spagna si tratta di 100 euro, prezzi alti ma non salassi. Ad ogni modo sembra ovvio che è meglio patire il caldo per qualche tempo piuttosto che rischiare di dover pagare multe salate per tutta l’estate.

L’articolo Aria condizionata, non si può tenere accesa in auto: moriremo di caldo | Scatta una multa epica proviene da Motori News.