Settembre 26, 2022

Benzina, furbetto utilizza il trucco del salto per riempirsi il serbatoio gratis: rubati oltre 300 litri

La crisi della benzina, o più in generale del carburante, non accenna ad arrestarsi e sono sempre di più i cittadini alla ricerca di escamotage per risparmiare qualcosina.

Il trucco del salto
Il trucco del salto – Motori.news

Ovviamente però non tutti dei metodi usati e di cui vi raccontiamo risultano legali. Anzi, un uomo è stato accusato di furto aggravato dopo essersi riuscito a portare a casa oltre 300 litri di benzina, per un valore totale superiore a 500 euro.

Fortunatamente però il bizzarro comportamento assunto dal ladro ha catturato le attenzione di un militare il quale ha voluto vederci più chiaro. Dopo tutto in tempo di crisi anche poche gocce di benzina potrebbero farci comodo.

L’uomo sarebbe riuscito a portarsi a casa più di 300 litri di benzina con questo semplice trucchetto

Questo è stato anche il pensiero del 50enne riminese che è stato accusato del furto. Quest’ultimo, infatti, è stato pizzicato a saltare sul tubo della pompa di benzina ogni volta che un auto si fermava a fare rifornimento.

Nello specifico il riminese cercava, con la pressione del proprio salto, di spremere dalla pompa le poche gocce rimaste dal precedente rifornimento ad ogni nuovo cliente. Ad incastrare l’uomo è stata anche la location scelta per il furto ossia la pompa di benzina di via Flaminia, la quale si trova proprio difronte la caserma “Giulio Cesare”.

benzina
Rifornimento di carburante- Motori.News

Un comportamento a dir poco discutibile, quindi, è che andava avanti addirittura dal 2009 e che uno dei militari ha prontamente segnalato alle forze dell’ordine. Nel maggio del 2010, infatti, quest’ultimi hanno fermato l’uomo identificandolo.

A quel punto la questione sarebbe potuta finire se non che il benzinaio della pompa ha esporto denuncia contro il riminese per furto aggravato. Il titolare della stazione di rifornimento, dunque, ha confermato come con il metodo dei saltelli siano spariti addirittura 300 litri di carburante.

Un militare avrebbe avvertito i carabinieri del comportamento a dir poco bizzarro del riminese

Come detto un danno enorme dunque e che si è tradotto in più di 500 euro persi. Questo martedì, inoltre, è finalmente iniziato il processo che, con ogni probabilità, condannerà l’uomo per il reato di cui è stato accusato in precedenza.

Un trucchetto assolutamente da condannare e da non replicare essendo contro la legge. Non dimentichiamoci, infatti, come i modi legali per risparmiare sul costo del carburante ci sono.

benzina
Carabinieri alla pompa di benzina- Motori.News

Ad esempio, tramite il nostro navigatore potremo raggiungere la stazione di servizio più economica della nostra zona, riuscendo così a risparmiare qualcosina.

L’articolo Benzina, furbetto utilizza il trucco del salto per riempirsi il serbatoio gratis: rubati oltre 300 litri proviene da Motori News.