Maggio 16, 2022

Codice della strada, questa banale dimenticanza ti costa €400 | Ti lasciano senza auto

Il codice della strada parla chiaro, anche se può risultare non grave ai nostri occhi, ti può costare molto caro. Vediamo come evitarla

cosa non fare mai alla guida
Quando sei un neo patentato non farlo mai o rischi grosso – Motori.news

Quando si parla di patente e foglio rosa, si entra in una confusione di notizie che ci possono portare a commettere dei gravi errori. Ci sono delle regole che ogni persona deve rispettare, durante tutto l’iter per conseguire la patente. Non solo per la propria incolumità, ma anche per evitare che altre persone possano farsi male. Innanzitutto il primo step sarà iscriversi ad una scuola guida e seguire le lezioni, per sostenere l’esame di teoria. Superato l’esame scritto avremmo accesso al santo gral di ogni patentato, il foglio rosa.

Non tutti sanno però che il foglio rosa non ha lo stesso valore della patente. Potete si guidare, ma il codice della strada impone delle rigide regole, per guidare nella più completa sicurezza, per voi e per gli altri.

Vediamo insieme tutte le regole che un neo patentato deve rispettare, quando ottiene il foglio rosa, e deve fare pratica per poter sostenere e superare l’esame di guida. Ma soprattutto per evitare di andare incontro a multe che, oltre ad essere salatissime, possono decisamente far slittare il conseguimento della patente.

Cosa non fare quando si ha il foglio rosa

Grazie al foglio rosa, chi si è appena iscritto per conseguire la patente, potrà esercitarsi a guidare in strada cosi da impratichirsi alla guida. Ma come spesso accade, molti non rispettano le regole che sono imposte per questo tipo di guidatori. Ma c’è una regola in particolare che va rispettata assolutamente.

foglio rosa
foglio rosa – Motori.news

Come prima cosa, il neo patentato, non può guidare tutti i veicoli ma solo quelli con una potenza inferiore a 95 cavalli o 70 Kw. Cosa importante, che scordano tutti di metterla, la P di principiante.

E’ di fondamentale importanza esporla, perché in questa maniera si avvisano gli altri utenti della strada che siamo ancora inesperti. E chi sopraggiunge con la propria auto, capirà se doveste commettere degli errori.

Ma l’elemento importante che non deve mai mancare è l’istruttore al vostro fianco. Non si può per nessuna ragione, guidare soli con il foglio rosa. Quando state facendo le guide all’autoscuola ci sarà l’istruttore con voi, che potrà intervenire nella guida grazie ai doppi comandi presenti nelle loro macchine.

Oppure si può guidare in presenza di un altro esperto guidatore che deve rispettare dei canoni: avere la patente da più di 10 anni, non avere più di 65 anni e non avere problemi fisici. Si possono portare anche altri passeggeri con l’accompagnatore, ma non devono avere meno di 16 anni di età.

istruttore scuola guida
istruttore scuola guida – Motori.news

Cosa si rischia a guidare senza accompagnatore?

In assenza di accompagnatore, il possessore del foglio rosa non deve e non può assolutamente guidare. Ma sappiamo benissimo che quando si è giovani e impazienti di guidare, ci si scorda delle regole e si commette il grande errore di mettersi alla guida da soli.

Probabilmente perché non si conoscono i rischi che si vanno in contro. Proviamo allora a spiegare cosa si rischia, nel caso doveste avere la malsana idea di mettervi alla guida.

Se vi fermano alla guida della vostra automobile e non avete l’accompagnatore con voi, la sanzione va dai 431 euro fino ai 1734 euro. E non è finita qui, il vostro veicolo subirà il fermo per 3 mesi. Invece nel caso di incidente stradale, sarete costretti a rimborsare tutti i danni personalmente.

Il rischio è quindi elevato ed oltre a costarvi molto caro, vi allungherà il tempo per il conseguimento della patente. Meglio fare molta attenzione, e dopo avrete tutto il tempo per poter guidare da soli in totale libertà e sicurezza.

L’articolo Codice della strada, questa banale dimenticanza ti costa €400 | Ti lasciano senza auto proviene da Motori News.