Maggio 23, 2022

Crash Test: bene Fabia, BMW iX e Qashqai, male Zoe e Spring. Discreta la Fiat 500e

Ultima ed interessante tornata di crash test del 2021. Molti i modelli provati con risultati che questa volta hanno dato esiti contrastanti. La maggior parte dei modelli messi alla prova si è ben comportata. Alcune vetture hanno, però, dimostrato pesanti lacune nei test d’urto e nell’equipaggiamento di sicurezza.

Sono state ben 15 le auto messe sotto torchio dai tecnici di Euro NCAP. Eccoli nell’ordine. Renault Zoe, Dacia Spring, BMW iX, Genesis G70, Genesis GV 70, Mercedes EQS, Nissan Qashqai, Skoda Fabia, Volkswagen Caddy, Fiat 500e, MG Marvel R, Nissan Townstar, Ford Mustang Mach-E, Hyundai Ioniq 5 e Hyundai Tucson.

Ecco quelli che sono stati i risultati più eclatanti.

Conquistano il punteggio massimo ben 10 dei 15 modelli testati. Questi sono BMW iX, Genesis G70, Genesis GV 70, Mercedes EQS, Nissan Qashqai, Skoda Fabia, Volkswagen Caddy, Ford Mustang Mach-E, Hyundai Ioniq 5 e Hyundai Tucson. Per loro le 5 stelle su 5.

Hanno preso 4 stelle su 5 Fiat 500e, MG Marvel R, Nissan Townstar. La piccola elettrica italiana è stata penalizzata nel giudizio sugli adulti e nell’impatto con i pedoni.

Spiccano in negativo i risultati delle due elettriche Renault Zoe e Dacia Spring.

PAGINA DEI CRASH TEST EURO NCAP CON TUTTI GLI ULTIMI RISULTATI

Per le due citycar a batteria pesano l’assenza di dispositivi di sicurezza ed i punteggi purtroppo molto bassi nei test frontali e laterali. La francese ha totalizzato addirittura 0 stelle su 5, un risultato sino ad oggi raggiunto solo dalla Fiat Panda.

Se potevamo aspettarci una prova insufficiente da parte della Renault Zoe, visto che l’auto ha già 8 anni di vita, pesa il verdetto della piccola romena.

La Dacia Spring è infatti un prodotto molto recente ed avrebbe dovuto totalizzare qualcosa in più. L’auto ha conquistato solo una stella. Risultati non buoni sia nei crash test che nell’equipaggiamento di sicurezza. Insomma per Dacia, nonostante le vendite stiano facendo molto bene, c’è molto da lavorare per quanto riguarda la sicurezza. Staremo a vedere nei prossimi mesi se la nuova Jogger farà segnare un risultato in controtendenza con le ultime provate, Sandero (2 stelle) e Spring. Continuate a seguirci.

L’articolo Crash Test: bene Fabia, BMW iX e Qashqai, male Zoe e Spring. Discreta la Fiat 500e proviene da Motori News.