Dicembre 3, 2021

F1, Aston Martin presenta la nuova Safety e Medical Car

Da quest’anno l’incarico di Safety e Medical Car in F1 verrà condiviso da due brand. A far compagnia alle Mercedes ci saranno due Aston Martin, la Vantage (Safety Car) e la DBX (Medical Car). Entrambe percorreranno gli asfalti degli autodromi “indossando” gli stessi toni della livrea delle vettura guidate da Sebastian Vettel e Lance Stroll in questa stagione. La verniciatura di base non può che non essere il classico racing green di Aston Martin.

SAFETY CAR: ASTON MARTIN VANTAGE

La Vantage, come la DBX, è stata dotata di sedili sportivi a guscio e cinture a 6 punti. La nuova Safety Car per adempiere all’arduo compito di star davanti alle F1 ha subito anche ulteriori modifiche per prestazioni ancora migliori.

L’Aston Martin Vantage ora sviluppa 25 CV in più, per un totale di 535 CV e 685 Nm di coppia massima. Numeri che tradotti in prestazioni permettono alla Aston di compiere uno 0-100 km/h in 3,5 secondi e di raggiungere una velocità massima di oltre 300 km/h.

Dal punto di vista aerodinamico all’anteriore si trova un nuovo splitter in grado di far aumentare la deportanza a 200 km/h di 60 kg rispetto alla Vantage standard.

Eseguiti inoltre diversi interventi a livello di assetto, in particolare su sospensioni, sterzo ed ammortizzatori aumentando così la rigidità strutturale anteriore. La Vantage, poi, calzerà pneumatici speciali Pirelli.

Infine, come tocco finale, alla sportiva della Casa di Gaydon sono stati installati i vari sistemi necessari per una Safety Car. Tra questi: antenne montate sui lati, una barra luminosa montata sul tetto su una paratia in fibra di carbonio e uno specchietto retrovisore digitale. All’interno dell’abitacolo, invece, trovano posto i display per i feedback in diretta, i tempi sul giro e il posizionamento in pista delle auto. 

MEDICAL CAR: ASTON MARTIN DBX

La DBX in versione Medical Car può vantare una capacità del bagagliaio maggiorata a 632 litri. Bagagliaio che verrà occupato dalla borsa medica, un defibrillatore, un kit per le ustioni e due estintori. Il propulsore è un 4.0 litri biturbo in grado di erogare 550 CV e 770 Nm di coppia massima. Il SUV inglese è in grado di arrivare a 100 km/h partendo da fermo in soli 4,5 secondi e di raggiungere la velocità massima di circa 300 km/h.

Le due Aston Martin faranno il debutto mondiale alla prima gara della F1, che si svolgerà in Bahrain in data 28 Marzo. Per rimanere aggiornati su tutte le novità sul motorsport vi invitiamo a continuare a seguirci su Motori.news. Per non perdervi nulla seguiteci anche sulle nostre pagine social Facebook ed Instagram.

L’articolo F1, Aston Martin presenta la nuova Safety e Medical Car proviene da Motori News.