Febbraio 5, 2023

F1, il Covid fa ancora una vittima: cancellato questo GP dal calendario 2023

Il Covid-19 condiziona ancora una volta il calendario di Formula 1: è stato cancellato un GP che non si corre da quasi quattro anni.

GP Cina 2023 cancellato
GP Cina 2023 cancellato – Motori.news

La Formula 1 non correrà in Cina nemmeno nel 2023. A confermarlo è stata la stessa proprietà del massimo sport automobilistico su quattro ruote, che ha imputato le ragioni alle restrizioni imposte dal governo cinese per il contenimento del Covid-19.

Il Gran Premio della Cina, assente dal circus ormai dal 2019, era schedulato in calendario per il weekend del 16 aprile, in attesa tuttavia della conferma di un allentamento delle restrizioni per consentire alla F1 di entrare e uscire dal paese senza intoppi.

Allentamento che, come prevedibile, non è arrivato e in una dichiarazione rilasciata oggi la Formula Uno ha fatto sapere di aver deciso di rinunciare alla tappa cinese per il quarto anno consecutivo.

F1, GP Cina 2023 cancellato: quale circuito lo sostituirà?

La Formula 1 può confermare, a seguito del dialogo con il promotore e le autorità competenti, che il Gran Premio di Cina 2023 non si svolgerà a causa delle continue difficoltà presentate dalla situazione legata al COVID-19“, si legge nella nota stampa diffusa dalla F1.

Gran Premio della Cina 2019
Gran Premio della Cina 2019 – Motori.news

La Formula 1 sta valutando opzioni alternative per sostituire lo slot nel calendario 2023 e fornirà un aggiornamento in merito a tempo debito“.

Con la cancellazione del Gran Premio cinese si creerebbe un “buco” di quattro settimane tra il Gran Premio d’Australia del 2 aprile e il successivo Gran Premio dell’Azerbaijan fissato al 30 aprile.

Si sta cercando quindi una soluzione: la prima era stata quella di spostare proprio il GP di Baku, ma gli organizzatori hanno spinto per mantenere la data concordata sul calendario.

Allora, come si faceva nel 2020 e, in parte, nel 2021, l’idea è quella di sostituire il GP con un’altra tappa, così da mantenere l’impegno delle 24 gare previste per il prossimo anno.

Una delle opzioni più accreditate è quella di Portimao, in Portogallo, un circuito molto amato da piloti e tifosi e che abbiamo visto in calendario nel 2020 e 2021 proprio in sostituzione di alcune tappe poi cancellate.

Tuttavia, per il momento non è stata presa alcuna decisione in merito e bisognerà attendere un po’ prima di saperne qualcosa. Del resto, per la Formula 1 ci sarà da gestire anche l’eventuale gestione dei costi nel caso si andasse in Europa.

Griglia di partenza GP Cina
Griglia di partenza GP Cina – Motori.news

Inserire una gara nel vecchio continente a cavallo tra l’Australia e l’Azerbaijan potrebbe essere sconveniente a livello di trasporti, sia da un punto di vista economico che logistico.

La certezza unica comunque è che il Gran Premio della Cina sembra ormai essere colpito dalla maledizione COVID-19. Mentre in tutto il mondo l’emergenza sembra superata, almeno dal punto di vista delle restrizioni, il governo locale preferisce mantenere la linea dura e rinunciare così alla gara per il quarto anno di fila.

L’articolo F1, il Covid fa ancora una vittima: cancellato questo GP dal calendario 2023 proviene da Motori News.