Agosto 9, 2022

Ferrari mostra i primi bozzetti della nuova 296 GT3 | Sostituirà la 488GT3

L’erede della Ferrari 488 GT3 è stata appena presentata mostrandosi con le prime immagini in versione da pista della 296 GTB.

Ferrari 296 GT3
Ferrari 296 GT3 – Motori.News

E’ arrivato il momento per la Ferrari di maggior successo, la 488 GT3, di deporre il trono e riposarsi dopo le grandi vittorie ottenute. Parliamo di un palmares che comprende: 107 titoli portati a casa e ben 429 vittore, ottenute sin dal modello standard dell’esordio, alla versione aggiornata EVO. Ferrari ha appena presentato i bozzetti dell’auto che prenderà l’onere di replicare i grandi risultati ottenuti dalla 488GT3, ovvero la 296 GT3 che riporterà un propulsore a 6 cilindri nelle competizioni.

Ufficialmente prenderà il posto nella serie GT già dal prossimo anno, mentre bisognerà aspettare il 2024 per vederla anche nella 24 Ore di Le Mans.

Ferrari 296 GT3: aerodinamica allo stato dell’arte

La grande quantità di dati ottenuti dal modello precedente, hanno fatto si che si potesse sviluppare l’auto nei più minimi dettagli. Osservando le immagini pubblicate da Ferrari, si nota subito l’estremizzazione dell’aerodinamica con l’adozione di alcune accortezze prese direttamente dal mondo delle competizioni, come la forumula 1.

Dà subito all’occhio infatti, il grande splitter frontale che si fonde alla macchina, curvando leggermente sui fianchi, cosi da migliorare l‘aerodinamica.

Le immagini evidenziano una maggiore ampiezza per le carreggiate, e non passano inosservate le grandi prese d’aria beffate, sopra il passaruota anteriore. Sono presenti nuovi cerchi in lega a 7 raggi, e al posteriore un immenso alettone tipico delle competizioni GT.

Bozza ferrari 296GT3 laterale
Dettagli laterali della nuova ferrari 296GT3 – Motori.news

Probabilmente le novità maggiori riguardano proprio il propulsore. Che, oltre ad essere passati, dal precedente V8 montato sulla 488, all’attuale V6 biturbo che equipaggia la 296, si è dovuto eliminare il motore plug-in hybrid . Al posto del modulo ibrido, si è preferito sviluppare esclusivamente il motore termico con accorgimenti per le competizioni.

Per ora non sono stati rilasciati ulteriori dettagli, aspettiamo ansiosi le prossime comunicazioni da parte del reparto stampa Ferrari. Sappiamo però che la 296 GT3 è comunque in fase di costruzione negli stabilimenti di Oreca di Signes, in Francia, che è situato vicino il circuito di Paul Ricard.

Caratteristiche del motore modello stradale

La 296 GTB nella sua versione stradale, equipaggia un potente motore V6 (F163) centrale da 2.9 litri disposti a V di 120° che ospita le turbine al suo interno, ed eroga 663 cavalli, accappiato ad un motore hybrid plug-in da 167 cavalli.

ferrari 296gt3
Nuova bozza della ferrari 296GT3 – Motori.news

La coppia totale è di 740 Nm che ti lascia letteralmente incollato al sedile. E’ in grado di effettuare lo 0-100 km/h in 2.9 secondi, mentre impiega solo 7,3secondi per lo 0-200 km/h.

Il motore elettrico MGU-K, prende energia da una batteria da 7,5 kW/h  collocata sul fondo della vettura, e fornisce un autonomia di 25 km in modalità esclusivamente elettrica.

Ferrari 296 GTB Assetto Fiorano
Ferrari 296 GTB Assetto Fiorano – motori.news

Per portarsi a casa questo bolide servono 275.500 euro per la versione base della GTB. Invece, se si vuole acquistare la GTB in versione Assetto Fiorano, il prezzo sale fino a 307.500 euro.

L’articolo Ferrari mostra i primi bozzetti della nuova 296 GT3 | Sostituirà la 488GT3 proviene da Motori News.