Agosto 20, 2022

Formula 1, McLaren presenta una nuova livrea in Bahrain

Nel secondo filming-day stagionale in Bahrain, la McLaren si è presentata con tanto di nuova livrea e nuovi aggiornamenti.

McLaren MCL36 livrea
La McLaren MCL36, guidata questa stagione da Lando Norris e Daniel RIcciardo- Motori.News

McLaren scende in pista un giorno prima rispetto alla concorrenza in Bahrain. A Manama, infatti, si è svolto un filming-day promozionale. Si tratta del secondo evento che il team di Woking ha compiuto in questa stagione. In questi 100 km in cui i due piloti, Daniel Ricciardo e Lando Norris, hanno preso contatto con la nuova vettura nel circuito ospite, da domani, dei test pre-stagionali.

Non è una scelta casuale quella della squadra capitanata da Zak Brown. Infatti, la MCL36 si fa bella con una nuova colorazione e con nuove-interessanti- evoluzioni aereodinamiche.

McLaren, un look aggressivo

La MCL36 cambia prima di tutto sul lato degli sponsor. Nella pancia è presente il logo “A better tomorrow”, in sostituzione di Velo. Si tratta di uno slogan molto usato dalla British American Tobacco per sostituire lo sponsor nei paesi in cui è vietata la pubblicità. Ricordiamo anche altri team come la Ferrari che, nell’ultimo biennio, rimuoveva dalla livrea lo sponsor “Misson Winnow” per le stesse ragioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da McLaren (@mclaren)

Il cambiamento maggiore riguarda il cofano motore. Una colorazione più nera per promuovere la nuova berlinetta prodotta dal team inglese: la McLaren Artura. Sul resto della vettura resta sempre il color “papaya”, ormai tradizione del team dal lontano 2017.

Limitare il “porpoising”

Con il ritorno dell’ “effetto suolo”, piloti e ingegneri hanno verificato delle anomalie sulle loro vetture causato dal “porpoising“. Si tratta di un movimento oscillatorio in rettilineo della vetture che porta ad un’improvvisa perdita di carico aereodinamico e, di conseguenza, di prestazioni.

La McLaren è una delle vetture che ha sofferto di meno nelle prove a Barcellona, ma è stato inserito uno strumento che analizzerà meglio questo fenomeno. Questo e un nuovo cofano motore, leggermente modificato rispetto a qualche settimana fa, sono state gli aggiornamenti aereodinamici portati dalla scuderia.

Domani iniziano ufficialmente la seconda tornata di test in Bahrain, ma McLaren vuole giocare d’anticipo per beffare la concorrenza ed essere la grande sorpresa di questo 2022.

L’articolo Formula 1, McLaren presenta una nuova livrea in Bahrain proviene da Motori News.