Settembre 26, 2022

Gomme auto, con il trucchetto del gesso risparmi un sacco di soldi: il gommista non ti frega più

L’inversione delle gomme è una delle mosse più intelligenti da fare per farle durare più a lungo. Ma come fai a sapere se realmente il tuo meccanico le ha invertite? C’è un metodo che ti lascerà senza parole e che ti garantirà il reale “cambio” effettuato dal tuo gommista!

Trucchetto del gesso gomme
Trucchetto del gesso gomme – Motori.News

L’inversione delle gomme è una delle mosse maggiormente consigliate dai gommisti e dai meccanici specializzati. I motivi possono riguardare una maggiore sicurezza e una più lunga durata degli pneumatici. Infatti, l’usura delle gomme sarà diversa tra il posteriore e l’anteriore. Come molti sanno, la stragrande maggioranza delle macchine è a trazione anteriore. Le due gomme davanti, dunque, si deteriorano in modo più veloce rispetto a quelle di dietro! Come fare a scoprire se il tuo meccanico ha realmente invertito le gomme quando hai portato la macchina in officina? C’è un trucchetto incredibile!

Ma quando invertire le gomme? Solitamente sarà opportuno attuare questa operazione una volta ogni 12 mesi oppure ogni 15.000 chilometri, in caso di grande utilizzo della vettura! Molti consigliano anche di invertire le gomme per una mera questione relativa ai consumi. In realtà, non è così. L’inversione delle gomme salvaguarda l’usura delle stesse, ma non altera i valori relativi ai consumi in modo evidente! Ma che trucchetto ti permette di scoprire se davvero il tuo gommista è stato leale con te? Ecco spiegato tutto nel dettaglio!

Inversione delle gomme: ecco il trucco per farti stare tranquillo!

Se notate segni di usura evidenti dei vostri pneumatici anteriori, è opportuno cambiare le gomme. Ma se l’usura è ancora sostenibile, allora l’inversione di quelle anteriori con quelle posteriori (e viceversa) potrebbe essere una soluzione davvero consigliata per “prolungare” la vita dei tuoi pneumatici e ritardare l’esborso in denaro per l’acquisto dei nuovi!

Gessetto pneumatici
Il trucchetto del gesso per l’inversione “sicura” delle gomme – Motori.News

Abbiamo parlato dell’importanza di invertire le gomme con regolarità e dei reali motivi e benefici di questa operazione. Ma come fare a capire se realmente il tuo meccanico ha effettuato tale operazione o abbia avuto una dimenticanza? Esiste il trucco del gessetto che ti consente di stare tranquillo ogni volta che dovrai effettuare questa operazione di inversione!

Prima di portare la macchina dal gommista, potrai provvedere a segnare i vari pneumatici con un gessetto. Per esempio potrai segnare l’anteriore sinistra con il segno ‘AS’ o la posteriore destra con il segno ‘PD’. In questo modo capirai se realmente il meccanico sia stato efficiente nel “cambio” di posizione dei tuoi pneumatici!

Potrai anche controllare se il gommista abbia provveduto a spostare l’anteriore della parte destra nella parte posteriore dello stesso lato. Infatti, l’inversione dovrà avvenire senza mai invertire i lati ma solo la zona posta sull’anteriore e sul posteriore dello stesso lato! Segnando tutte le gomme con il gessetto – con il metodo descritto precedentemente – capirai immediatamente se il tuo gommista abbia effettuato le operazioni in modo giusto!

L’articolo Gomme auto, con il trucchetto del gesso risparmi un sacco di soldi: il gommista non ti frega più proviene da Motori News.