Maggio 23, 2022

GT WCE, Valentino Rossi prima top-10: incidente evitato in gara-1

Valentino Rossi 8° sulla pista inglese di Brands Hatch, secondo round stagionale del campionato Fanatec GT WCE.

Valentino Rossi (Wrt)
Valentino Rossi – Motori.News

Dopo il 17° posto nel primo round del GT World Challenge Europe a Imola, Valentino Rossi è sceso in pista a Brands Hatch per il secondo appuntamento stagionale. In coppia con Frederic Vervisch, ha piazzato la sua Audi R8 del team Wrt in ottava posizione finale, mostrando non solo un ottimo passo ma che il suo potenziale è in evidente crescita.

Diverse le situazioni tra Imola e la tappa inglese: nel primo caso ha corso una gara endurance di tre ore e ad alternarsi al volante erano in tre (con Nico Muller). Nel secondo si è trattato di una doppia gara sprint di 60 minuti ciascuna. Scattato dalla 17esima piazza guadagnata nelle qualifiche, Valentino Rossi è stato molto bravo ad evitare un incidente multiplo che ha coinvolto quattro vetture: una Mercedes, due Audi e una Porsche. Entra la safety car e il Dottore guadagna subito tre posizioni. A vincere è la Ferrari 488 Evo 2020 di AF Corse. La macchina #46 del Dottore chiude 13esima.

Valentino Rossi e la prima top-10

Valentino Rossi (Wrt)
Valentino Rossi e Frederic Vervisch – Motori.News

Nel pomeriggio prende il via gara-2, sull’Audi del team belga Wrt inizia Frederic Vervisch che lascia la vettura a Valentino Rossi a metà corsa come da regolamento. Ultimi 28 minuti con Valentino Rossi al volante che nella ripartenza perde qualche secondo. 10° al rientro, rosica qualche piazza che conserva fino alla fine, staccato di 40″ dalla coppia vincitrice formata da T. Boguslavskiy e R. Marciello alla guida della Mercedes-Amg GT.

Fra due settimane (13-15 maggio) Valentino Rossi e il suo compagno di box ritorneranno in pista per il terzo round del Fanatec GT WCE sulla pista di Magny Cours, sarà la seconda gara sprint del 2022. C’è soddisfazione nel box del pilota di Tavullia per un week-end in crescendo e per aver centrato la prima top 10, anche se c’è un po’ di rammarico per non aver brillato anche in gara-1. “Sono partito nel pieno della bagarre, ma alla prima curva sono stato molto fortunato a evitare l’incidente. Sono rimasto nel gruppo, non ero molto veloce e ho chiuso 13°“.

E’ andata decisamente meglio al pomeriggio, “soprattutto perché sono riuscito a migliorare i miei tempi sul giro – ha aggiunto Valentino Rossi. Giro dopo giro ho compreso sempre meglio la pista. In conclusione sono soddisfatto: è stata la nostra prima top 10 e i nostri primi punti conquistati in ottica campionato. Possiamo dire che è un buon risultato“. Prossimo step sarà piazzarsi meglio nelle qualifiche per partire più avanti e ambire a risultati importanti. “Valentino è stato ‘mega’ nel finale di gara-2 – ha dichiarato Frederic Vervisch -, ha mostrato grandi miglioramenti. Qualificarsi bene e partire nelle prime posizioni è fondamentale“.

L’articolo GT WCE, Valentino Rossi prima top-10: incidente evitato in gara-1 proviene da Motori News.