In Georgia, la prima strada solare

In Georgia, la prima strada solare

Realizzata a Peachtree Corners, in Georgia, Stati Uniti.

Peachtree Corners, un sobborgo di Atlanta, ha installato pannelli solari su un tratto di  percorso chiamato Tech Boulevard che, secondo l’amministrazione, funge anche da pista di prova per auto a guida autonoma. L’installazione utilizza pannelli solari Wattway prodotti dalla società francese di costruzioni stradali Colas Group che possono essere applicati direttamente alla pavimentazione esistente e forniscono livelli di trazione paragonabili ai materiali per pavimentazione convenzionali.

La pavimentazione genererà più di 1.300 kWh di elettricità all’anno, riportano i tecnici, e questa energia sarà utilizzata per alimentare una stazione di ricarica per veicoli elettrici di livello 2 presso il municipio di Peachtree Corners che i conducenti potranno utilizzare gratuitamente. Un sistema di accumulo di energia, costituito da batterie ricaricabili in grado di immagazzinare l’elettricità in eccesso, ne consentirà l’utilizzo notturno.

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con The Ray, un’organizzazione che utilizza un tratto separato di 29 chilometri dell’autostrada della Georgia come terreno di prova per le nuove tecnologie. Ray ha già testato i pannelli solari installandoli su questo tratto di autostrada. La tecnologia continua a generare grande interesse, non solo per la promessa di energia pulita, ma anche per caratteristiche come gli elementi riscaldanti che possono rimuovere automaticamente la neve. Una soluzione oggettivamente interessante, ma che appare complessa e non di facile manutenzione. I test lo appureranno presto.

paolo

paolo