Ottobre 19, 2021

Nuova Dacia Duster 2024: addio alla trazione integrale?

Entro la fine del 2021 vedremo il restyling dell’attuale generazione della Dacia Duster. Il fortunato suv romeno che tanti appassionati ha avvicinato al brand, verrà rivisitato sia dentro che fuori per cercare di colmare il gap che ormai lo divide dalle avversarie.

Il problema dell’attuale Dacia Duster è legato al fatto che l’auto è progettata sulla piattaforma B0. Questo pianale non permette la possibilità di adottare la tecnologia ibrida. Un grosso neo, visto che tutte le concorrenti si stanno attrezzando con versioni più o meno elettrificate.

La nuova Dacia Duster 2021 dovrà aggirare il difetto proponendo contenuti interessanti, più tecnologia, probabili nuove motorizzazioni ed un’estetica aggiornata. Si tenterà anche di dare un’ulteriore impulso alle motorizzazioni bi-fuel benzina + GPL. Il restyling verrà presentato indicativamente dopo la prossima estate con vendite entro la fine dell’anno.

NUOVA DACIA DUSTER 2024

La nuova e terza generazione della Dacia Duster dovrebbe arrivare nel 2024. L’auto sarà con tutta probabilità progettata sulla piattaforma CMF-B. Questa è progettata per ospitare l’elettrificazione, ma presenta un altro problema. La notizia è stata messa in luce dall’autorevole sito internet Motorsactu al seguente link.

Il pianale CMF-B, infatti, non prevede ad oggi la possibilità di ospitare la trazione integrale. Suv come la Renault Captur, basati sulla CMF-B, infatti non prevedono e non prevederanno tale tipo di tecnologia. Ad oggi, invece, la Dacia Duster 4×4 è particolarmente apprezzata per le caratteristiche tecniche, le capacità di guida in off-road e per i costi contenuti.

Dover sacrificare la trazione integrale sulla nuova Dacia Duster significherebbe rinunciare ad una fetta di mercato piuttosto importante. Al momento, però, non si intravedono soluzioni.

Probabilmente quindi la futura Duster sarà disponibile solo nelle versioni a trazione anteriore. Per rivedere nel brand romeno le quattro ruote motrici bisognerà molto probabilmente attendere il 2025 quando verrà lanciata la nuova Dacia Bigster.

Questa dovrebbe prevedere una trazione 4×4 elettrica o una variante della piattaforma appositamente allungata e consona ad ospitare le quattro ruote motrici. La Bigster dovrebbe nascere infatti insieme alla futura Lada Niva, vettura che sarebbe impensabile senza il 4×4. Vedremo dunque quali sorprese ci attendono nel brand romeno nei prossimi anni. Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti.

L’articolo Nuova Dacia Duster 2024: addio alla trazione integrale? proviene da Motori News.