Nuova Maserati Project Rekall: passato e futuro in un’elettrca

Nuova Maserati Project Rekall: passato e futuro in un’elettrca

Sembra che in Garage Italia Customs, con la collaborazione del famoso designer Carlo Borromeo, stiano lavorando a far rinascere uno storico modello del passato in chiave futura. Parliamo della Maserati Project Rekall. La vettura, ancora (e per ora) in fase di studio, potrebbe diventare un oggetto di culto nei prossimi anni, grazie ad una produzione limitata di pochi esemplari.

I primi bozzetti sono stati caricati sul calane Instagram Maserati Fuoriserie, di cui inseriamo di seguito il link:

https://www.instagram.com/maserati_fuoriserie/?hl=it

Le immagini utilizzate nell’articolo sono invece state prese dal video del canale Youtube di Rons Rides. Inseriamo di seguito il link per correttezza:

La Maserati Project Rekall è una rivisitazione in chiave moderna della splendida Shamal, supercar di razza prodotta dalla casa italiana tra il 1989 ed il 1995. Dellla Shamal ne furono prodotti circa 400 esemplari il cui prezzo oggi è alle stelle. Se ne trovano in vendita pochissime ad oltre 130 mila euro.

LA SHAMAL DEL PASSATO

La Maserati Shamal fu un progetto molto ardito. Si cercò infatti di trapiantare nella scocca della Biturbo, un potentissimo V8, da 3.2 litri, sovralimentato da 326 CV. L’auto, con un passo davvero corto di 240 cm ed una lunghezza di 410 cm, era difficilissima da tenere in strada. L’enorme coppia in fase di accelerazione impegnava non poco chi era alla guida. Le prestazioni erano di circa 5,3 secondi per lo 0-100 ed oltre 270 km/h di velocità massima.

Oggi, con la Maserati Project Rekall, si vorrebbe far riviviere la sportiva degli anni ’90 in chiave moderna. L’auto potrebbe essere lanciata in serie limitata, magari grazie al convincimento ufficiale di Maserati. La Casa del Tridente vivrà nei prossimi anni una fase di importante rilancio e potrebbe essere interessata a sfornare qualche esempare di Maserati Project Rekall.

Il design, per ora sulla carta, di questa sportiva riprende le linee spigolose del passato, con particolari futuristici come le luci a LED ed il cruscotto digitale. Interni minimalisti e cerchi in lega conferiscono alla vettura una sorta di anello d’unione tra passato e futuro.

Il motore di una moderna supercar elettrica potrebbe prevedere oggi qualcosa come più di 600 CV e prestazioni da brivido in accelerazione. La Maserati Project Rekall si farà? Troppo presto per dirlo. Non rimane che aspettare in attesa di novità. Vi terremo aggiornati.

L’articolo Nuova Maserati Project Rekall: passato e futuro in un’elettrca proviene da Motori News.

Redazione

Redazione