Maggio 22, 2022

SBK, Honda: test top secret, Lecuona e Vierge spingono con la Fireblade

Honda ha compiuto due giorni di test SBK privati a Portimao. Iker Lecuona e Xavi Vierge al lavoro con la nuova CBR1000RR-R.

Iker Lecuona (foto Instagram)
Iker Lecuona – MotoriNews

Pochi giorni dopo la presentazione delle nuove livree del team, Honda è scesa in pista per un test top secret sul circuito di Portimao, divenuto ormai un punto di ritrovo per giornate di prove private. Ad esempio qui è sceso in pista lo scorso gennaio Marc Marquez, in sella ad una RC213V-S per verificare le sue condizioni fisiche dopo uno stop di due mesi. Qui si sono tenuti gli ultimi test SBK con Kawasaki, Ducati e Yamaha (8-9 febbraio).

Adesso è il turno della Honda impegnata nel WorldSBK, che sfoggia una nuova line-up piloti con Iker Lecuona e Xavi Vierge, entrambi provenienti dal Motomondiale e che vanno a sostituire l’ex tandem di veterani formato da Alvaro Bautista, passato in Ducati, e Leon Haslam, emigrato nel British Superbike. Honda ha tenuto due giorni di test e i giovani arrivati hanno messo a ferro e fuoco la CBR1000RR-R Fireblade, dopo una prima uscita a Jerez risalente allo scorso dicembre e una seconda a gennaio.

Honda pronta a stupire nel WorldSBK

A Portimao Toprak Razgatlioglu ha firmato il nuovo record del circuito per una derivata di serie, ma i tempi di Xavi Vierge e Iker Lecuona non sono disponibili. La priorità è l’adattamento dei due piloti alla Superbike dell’Ala dorata prima ancora di spingere al limite. Honda ha tenuto nascosti i tempi sul giro, anche se secondo alcune indiscrezioni pare che Vierge sia stato un pelo più veloce dell’ex alfiere KTM.

Xavi Vierge (foto HRC)
Xavi Vierge – MotoriNews

Provati diversi pneumatici Pirelli, ma non sappiamo se a loro disposizione ci fosse anche il nuovo SCQ per le qualifiche. A dare qualche informazione sul test SBK sono gli stessi protagonisti: “In questi due giorni abbiamo migliorato tanto“, assicura Iker Lecuona. “Giovedì abbiamo provato alcuni aggiornamenti e lavorato sulle gomme, girando su tempi molto coerenti“.

Nella giornata di venerdì il meteo non è stato troppo clemente, con raffiche di vento che però non hanno impedito di scendere in pista. “Il feeling con la moto è identico a quello di Jerez, due tracciati differenti. Questo significa che la nostra direzione è chiara“.

Programma di test simile per il 24enne Xavi Vierge, che già aveva esperienza sul circuito portoghese nel campionato di Moto2. “Inizialmente mi sembrava di non aver mai guidato su questa pista. Giro dopo giro ho trovato il feeling e mi sono divertito. Abbiamo lavorato su assetti diversi, sull’elettronica, sulla geometria della moto. Siamo migliorati ad ogni uscita, bisogna continuare così“.

L’articolo SBK, Honda: test top secret, Lecuona e Vierge spingono con la Fireblade proviene da Motori News.