Luglio 16, 2024

Tesla Semi: il camion che tutti aspettavano sta per arrivare, aperte le prenotazioni

Tesla Semi è il Camion che rivoluzionerà la mobilità dei mezzi pesanti, la casa statunitense è pronta al suo ingresso nel mercato.

Tesla semi camion
Tesla semi camion – Motori.News

Il 2017 aveva mostrato al mondo, il prototipo di un Camion 100% elettrico. Dopo 5 anni, Tesla è pronta a presentare al mondo, il suo Tesla Semi, che si presenta per cambiare le regole dei mezzi pesanti. Il mezzo può essere descritto come un “bestione”, ed allora analizziamo bene questo veicolo, con il quale Elon Musk entra in un nuovo mercato.

Il primo Camion 100% elettrico

Il Tesla Semi è da considerare un semirimorchio di classe 8, con un carico davvero ampio, che si aggira sulle 80.000 libbre. Il mezzo sarà lungo 6 metri e 32 centimetri, con un’altezza di 3 metri e 96 centimetri. La sua larghezza si aggira sui 2 metri e 60 centimetri, con un design tra il futuro e il vecchio format. Il Camion Tesla può essere considerato uguale a suoi colleghi, a motore endotermico. Questo per quando riguarda le dimensioni e il volume di carico.

Tesla per questo mezzo si supera per il pacco batteria, per cercare di essere pari ai suoi rivali. Il Camion monta quattro motori elettrici, installati nella parte posteriore. Le batterie saranno da 500 kwh con celle da 4680, che aiuteranno il mezzo a fare i 0-100Kmh, in soli 20 secondi. La velocità che il mezzo riesce a raggiungere è di 96 kmh, ed ha un’autonomia che varia in base al modello scelto. L’autonomia, che ora vedremo, non è quella che la casa aveva dichiarato in precedenza.

Interno del camion
Una foto dell’interno del Camion Tesla – motori.news

Il prezzo viene deciso dall’autonomia che scegliamo. Se prendiamo il Camion con un’autonomia da 480 Km, il prezzo sarà di 142.100 euro. l’altra modalità è con un’autonomia da 800 Km, il suo prezzo sarà di 170.500 euro. il mezzo si può già prenotare, dando una caparra di 4.700 euro, e poi per bloccare l’ordine ci vorranno altri 14.200 euro. Una scelta per scaglionare i pagamenti, e per cercare di vendere a più persone, e non avere ripensamenti da chi acquista.

Quando il Tesla Semi sarà in vendita

Campion tesla in azione
Il Camion Tesla in azione – motori.news

Il Tesla Semi sembra che si concentrerà prima sul mercato statunitense, come specificato anche da Musk. Le consegne partiranno dal 2023, ed avrà una rete di ricarica adatta a lei, che sarà chiamata Megacharger. Questa rete di ricarica al momento si trova solo negli Stati Uniti d’America, me nel caso in cui la rete si comporterà bene, sarà studiata per portarla in tutto il mondo. Tesla Semi si concentrerà sul mercato interno, con l’obiettivo di espandersi in tutto il globo.

L’articolo Tesla Semi: il camion che tutti aspettavano sta per arrivare, aperte le prenotazioni proviene da Motori News.