Dicembre 7, 2021

Valentino Rossi ricorda Maradona: “Diego nella elite di tutti gli sport”

Il mondo intero piange la scomparsa del ‘Dio del calcio’, ovvero, Diego Armando Maradona. Il campione argentino di tutti i tempi si è purtroppo spento all’età di 60 anni in seguito ad un arresto cardiorespiratorio, nella sua casa del barrio San Andres, a Buenos Aires (Argentina).

Malgrado la tempestività dell’arrivo di ben nove ambulanze per cercare di rianimarlo, ogni tentativo è stato vano. El Pibe de Oro non ce l’ha fatta.

Il messaggio di Valentino Rossi

Solamente pochi giorni fa Valentino Rossi aveva rilasciato un’intervista ai microfoni di ‘Sky Sport MotoGP’ parlando del suo idolo sportivo in assoluto Diego Armando Maradona. Queste le parole del Campione di Tavullia:

“Maradona e Ronaldo il brasiliano sono i due miei giocatori preferiti di sempre. Diego l’ho conosciuto davvero, sono stato a cena con lui, ma non l’ho mai visto giocare (dal vivo, ndr) perché aveva già smesso. Maradona è in quella elite di tutti gli sport in generale. In Argentina ho un sacco di tifosi da quando ho messo la maglia di Maradona“.

Un particolare e magico ricordo risale al 2015 quando Valentino Rossi era in corsa per la conquista del titolo mondiale. Il Gran Premio a Termas de Rio Hondo, in Argentina, fu la vittoria numero 110 per il pesarese.

Il pilota della Yamaha, dopo una combattuta battaglia con Marc Marquez (caduto poi al 24° giro), riuscì a tagliare il traguardo finale per primo e salire sul gradino più alto del podio davanti ad Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow. Il numero 46 sorprese tutti e fece un gesto bellissimo, ovvero, salì sul podio indossando la maglia della Nazionale argentina con il numero 10 di Diego Armando Maradona.

Valentino Rossi ha confessato: “Volevo farlo lo scorso anno, ma non sono riuscito a salire sul podio”.

Rossi e il magico incontro al GP di San Marino

I due campioni, Valentino Rossi per le moto e Armando Maradona per il calcio, si sono conosciuti nel 2008, quando la leggenda dell’Argentina e del Napoli incontrò il numero 46 nei box di Misano. In quell’istante el Pibe de Oro prese il polso di Valentino lo baciò e lo definì ‘el Polso de Dios’.

Nel 2010 Maradona dedicò la vittoria ai Mondiali del Sudafrica, vinti contro il Messico, a Valentino Rossi (reduce da una brutta caduta nelle libere). In quell’occasione Diego dichiarò:

“La vittoria è per il mio amico Valentino Rossi, che sta male”.

Nel 2015 il pesarese ricambiò l’affetto con queste parole:

Maradona è un eroe sportivo per tutti quelli della nostra età, per tutto il mondo. È un mito, soprattutto per i napoletani, certo. Ha fatto sempre la differenza. La maglia ce l’avevo anche l’anno scorso, ma non sono riuscito a salire sul podio”.

L’omaggio di Rossi per la tragica scomparsa di Maradona

In seguito alla morte di Diego Armando Maradona il nove volte campione del mondo di MotoGP ha scritto sui social questo messaggio di cordoglio alla leggenda argentina: “Ciao Diego, mago de la pelota“.

Noi tutti ci uniamo al dolore della famiglia di Maradona. Resterai sempre nei nostri cuori e il mago del calcio, AD1OS!

L’articolo Valentino Rossi ricorda Maradona: “Diego nella elite di tutti gli sport” proviene da Motori News.