Settembre 26, 2022

Auto in riserva, non correre dal benzinaio: con questo additivo la benzina ti dura un’infinità

Uno dei problemi che si corrono è quello di usare l’auto in riserva, ci sono additivi che ti permettono di percorrere più km.

Auto in riserva
Auto in riserva – Motori.News

Tutti noi abbiamo guidato molte volte, con l’auto in riserva, con la paura di rimanere a secco. Quando l’auto entra in riserva, significa che sta usando la quantità di scorta, che sì tiene per le esigenze. La domanda che tutti sì pongono è proprio quanti km riusciamo a fare, con il serbatoio di riserva. Ogni auto ha una quantità di carburante che mette in riserva, ed è differente da modello a modello, ma scoprirlo è semplice, basta fare una piccola ricerca. Ci sono però degli additivi, che vi aiutano ad allungare la vita del vostro carburante, lì conoscete? Sé non li conoscete tranquilli, ora lì vediamo.

Gli additivi che allungano la vita del nostro carburante

Conoscete l’additivo diesel o additivo benzina? Ebbene esso è un elemento di pulizia, per i filtri della camera di combustione.

Spia della benzina
Ci sono metodi per non rimanere più a secco di benzina – motori.news

Il suo scopo è quello di togliere le sporcizie da tutte le componenti del reparto combustione, ovvero gli iniettori e la camera di combustione. Oggi che poi, sì usano il 15% di biocarburante secondo la nuova deroga del Parlamento Europeo, diventa essenziale questo elemento. Visto che questo tipo di carburante, purtroppo aumenta i batteri sul fondo delle cisterne dei serbatoi. Il rischio è che poi, finiscano proprio dentro il nostro serbatoio.

Ora sicuramente vi starete chiedendo, cosa c’entra tutto questo con l’allungamento della vita del nostro carburante. La risposta è molto intuitiva, eliminando le sporcizie, la combustione sarà più lineare ed avverrà in maniera più semplice. Sé lo sforzo che il sistema deve compiere è meno difficoltoso, va da sé, che utilizzerà meno carburante. Ecco perché questo additivo è utilissimo, perché ci permette di percorre più km, senza che la nostra auto entri in riserva.

Come utilizzare questo additivo per aumentare le prestazioni

Questo additivo ha un costo molto sostenibile, e il suo utilizzo rientra nelle manutenzioni che possiamo fare da soli. Prima di usarlo, ricordatevi di portare il livello del vostro carburante, dentro la zona di riserva.

Carburante gli additivi
Questo additivo serve a tenere pulito il sistema di carburazione – motori.news

Questo perché così, l’additivo sì troverà subito, nei pressi dei luoghi che deve pulire. Utilizzate la dose che è riportata nelle istruzioni, metterne di più, potrebbe causare danni alla vostra auto. Questa operazione andrebbe svolta ogni 20mila Km, per aiutare tutto il sistema.

Avete capito perché questa manutenzione va fatta con regolarità? Aiuta le performance della vostra auto. Il risultato che raggiungerete, sé regolarmente farete questa operazione, sarà sensazionale. Oltre che ad eliminare perdite di carburante, migliorerete le prestazioni della vostra auto. Insomma, i motivi per utilizzarlo sono tanti, ora sta a voi, mettere in pratica questo metodo.

Carburante il livello
Questa manutenzione è utilissima per tanti motivi oltre a ridurre i consumi migliora le prestazioni – motori-news

La lancetta che segna la riserva non piace a nessuno, ed allora facciamo in modo, di consumare meno carburante possibile.

L’articolo Auto in riserva, non correre dal benzinaio: con questo additivo la benzina ti dura un’infinità proviene da Motori News.