Febbraio 5, 2023

Autostrada, mai fare questa manovra al casello: ti levano tutto

Cosa succede se fai una determinata manovra in autostrada? Il Codice della Strada è molto severo, quindi fai attenzione.

Casello autostradale
Casello autostradale – Motori.news

L’autostrada è quel luogo che guardiamo ogni tanto con occhi sognanti. Parliamo del resto della grossa infrastruttura stradale del nostro paese che ci permette di metterci in viaggio verso il luogo delle vacanze o di ricongiungerci con i cari in occasione delle feste, come molti stanno facendo in questi giorni.

La rete autostradale italiana vanta un’estensione vicina ai 7000 chilometri, secondo l’ultimo aggiornamento del 31 dicembre 2019, di cui 6000 in concessione, 939 gestiti direttamente dall’ANAS e 40 trafori internazionali.

La prima volta che si parlò del termine autostrada era il 1922, quando l’ingegnere Piero Puricelli ha presentato il progetto relativo all’autostrada dei Laghi per descrivere delle arterie stradali a lunga percorrenza, senza ostacoli e ad alta velocità finalizzate al trasporto di cose e persone.

Il primo tratto venne inaugurato nel 1924, in quella che oggi rappresenta le attuali A8 e A9 da Milano a Varese. Solo con il passare degli anni si arrivò però ad una vera regolamentazione, che oggi include anche un’infrazione molto comune che avviene in determinati punti della rete autostradale. Scopriamola insieme.

Questa infrazione al casello autostradale ti può costare carissimo: di cosa si tratta

A regolamentare il caso specifico di questo articolo è la norma numero 176 del Codice della Strada che indica tutti quelli che sono i comportamenti vietati senza appello nelle zone di accesso all’autostrada.

Casello autostradale
Casello autostradale – Motori.news

Un discorso che si applica naturalmente anche ai caselli autostradali, che possono rappresentare un varco di accesso o di uscita dalla rete. La legge ci dice infatti che in queste zone è assolutamente vietato fare manovra per tornare indietro, anche in retromarcia e anche nelle zone in cui sono presenti rampe e svincoli che portano a strade extraurbane principali.

Se ti stai immettendo al casello autostradale e ti sei accorto di aver sbagliato purtroppo non c’è scampo e non puoi tornare indietro: non puoi fare inversione né tantomeno tentare la retromarcia. Questo perché, oltre ad essere una manovra illegale, è anche pericolosissima e metteresti a rischio te e chi sopraggiunge in quel momento.

Ecco allora che il Codice della Strada punisce severamente questo genere di leggerezze: la multa prevista nel caso tu torni indietro in retromarcia parte da 430 euro, ma può arrivare fino a 1731 a seconda della gravità dell’infrazione. Come bonus, perderesti ben 10 punti sulla patente.

Uscita casello autostradale
Uscita casello autostradale – Motori.news

Ancora più grave è se fai inversione e procedi dunque in senso contrario a quello di marcia: la punizione sui punti della patente resta la stessa, con una decurtazione di 10, ma aumenta parecchio l’esborso monetario. La multa può partire da 2046 euro ed arrivare, tieniti forte, a quasi 8200 euro. Meglio insomma allungare un po’ piuttosto che provare a tornare indietro.

L’articolo Autostrada, mai fare questa manovra al casello: ti levano tutto proviene da Motori News.