Novembre 27, 2022

Beccati a farlo in auto, quello che gli succede dopo è da brividi

Oggi non esistono più tabù, quindi non c’è nulla che non si sappia. In particolare i giovani sono informati e sanno bene che avere dei rapporti intimi in pubblico, anche se dentro la propria auto è un reato grave, punibile dalla legge.

Lo fanno in auto
Lo fanno in auto – Motori.News

Per questo motivo è consigliato evitare di lasciarsi andare ad atteggiamenti spinti in luoghi pubblici a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Nonostante tutto questo sia ormai risaputo una coppia è stata beccata, mentre si lasciava andare alle passiona proprio fuori dalla biblioteca di Gallarate in provincia di Varese. Questa struttura si trova tra Piazza San Lorenzo e via Ivrea ed è dedicata ai piccoli.

La coppia fermata il 2 settembre per essersi lasciata andare alla passione in auto

I due in questione, sono stati fermati nella giornata del 2 settembre. A quanto pare avevano passato la notte proprio sotto al portico, inoltre, di fianco all’auto c’erano delle bottiglie di birra e un altro ragazzo che dormiva praticamente sul marciapiede. La situazione ha dato il via ad un vero e proprio scandalo.

Chi abita nei paraggi della biblioteca dopo essersi accorto di quanto stesse accadendo fuori, ha avvertito la Polizia che è subito intervenuta inviando sul posto delle pattuglie. Non appena arrivate le forze dell’ordine, la coppia ha interrotto le attività, si è rivestita ed ha raggiunto il commissariato scordata.

Successivamente i diretti interessati, sono stati identificati e poi denunciati. Il terzo ragazzo è stato sanzionato perché ubriaco e nulla di più. Adesso risponderanno alla causa con l’accusa di atti osceni in luogo pubblico. Ma non sono gli unici a doverlo fare, perché per assurdo molte altre coppie hanno subito lo stesso trattamento dopo aver commesso la stessa tipologia di errore.

auto-Motori.news

La seconda coppia formata in Brianza con la stessa accusa

La seconda coppia fermata per atti osceni in luogo pubblico è stata condotta in caserma il 28 febbraio a Briosco, situato tra Monza e la Brianza. Il 28 febbraio, una coppia era stata beccata dalle forze dell’ordine mentre si lasciava andare a rapporti fisici. In questo caso erano due uomini di 48 e di 63 anni.

Subito dopo essere stati multati, sono stati anche accusati di aver commesso atti osceni in luogo pubblico peraltro in un luogo dedicato ai piccoli. Uno dei due uomini, ha accettato di pagare la multa senza troppi giri di parole e show. L’altro invece è stato denunciato per aver minacciato un pubblico ufficiale andando totalmente in escandescenze mostrando senza limiti il suo disappunto e la disapprovazione per quanto stesse accadendo.

L’articolo Beccati a farlo in auto, quello che gli succede dopo è da brividi proviene da Motori News.