Settembre 24, 2022

Benzina, con il trucchetto del finestrino risparmi un sacco di soldi: non smetterai più di farlo

La benzina alle stelle, questo a causa della guerra in Ucraina. Si affiancano anche le spese legate alla pandemia che hanno messo in ginocchio il mondo intero, i costi sono aumentati. Gli aumenti si sono verificati nel corso degli ultimi due anni. 

Trucco del finestrino
Trucco del finestrino – Motori.news

Ad essere aumentato è il costo di qualunque prodotto alimentare e non, per cui il popolo italiano sta facendo di tutto per risparmiare. Arrivare alla fine del mese, è diventato difficile, per alcuni anche impossibile.

In molti evitano addirittura di uscire e usare l’auto se non quando è necessario, per risparmiare soldi e benzina, rinunciando all’autonomia, spostandosi magari con i mezzi pubblici.

Benzina alle stelle-Motori.news

Perché non è necessario rinunciare all’auto

In realtà a causa del prezzo della benzina alle stelle, non è necessario rinunciare alla propria auto e alla libertà di spostarsi come e quando si vuole, bisogna soltanto adottare degli escamotages, che consentono di risparmiare, viaggiando freschi e leggeri, sempre. Per esempio, l’aria condizionata in alcuni casi andrebbe evitata, in altri va bene, ma bisogna fare attenzione alle modalità di uso.

Infatti, usando l’aria condizionata in modo sbagliato, lo spreco di benzina sale almeno del 10%. Per cui, per ridurre le spese e rinfrescare il veicolo in maniera corretta, bisognerebbe usare più che altro la ventola ogni volta che è possibile. In città, viaggiando a velocità ridotte per rispettare il codice della strada, piuttosto che accendere l’aria condizionata, si consiglia la ventola e il finestrino abbassato.

Questi due rimedi, insieme, consentono di far circolare l’aria all’interno del mezzo e dare un po’ di sollievo anche se le temperature dovessero essere molto alte. Ovviamente l’aria condizionata fa stare meglio perché mantiene le temperature basse, ma consuma molto di più e non è consigliata per i brevi tragitti, perché non conviene e svuota inutilmente il portafoglio.

Contrariamente a ciò, quando si viaggia a velocità sostenuta, superando gli 80 km orari, i finestrini andrebbero chiusi, sigillati, perché altrimenti fanno resistenza, quindi l’auto consuma il doppio. Finestrini chiusi e aria accesa, il risultato è uno: si viaggia freschi e sereni e si risparmia.

Ecco cosa hanno dimostrato i test

A dimostrazione di tutto ciò, sono stati condotti diversi test. Questi, hanno dimostrato che viaggiare con il finestrino abbassato a velocità sostenuta, comporta uno spreco di denaro importante. La spesa superflua, si aggira intorno ai €35 che sono veramente tanti se si considera un viaggio a lunga percorrenza.

Quindi, per ridurre i costi ed evitare gli sprechi di carburante, bisogna attuare alcuni rimedi che fanno la differenza. Inoltre, può tornare utile evitare di accelerare e decelerare  frequentemente, il consiglio è mantenere la velocità costante e frenando dolcemente, evitando le brusche frenate.

L’articolo Benzina, con il trucchetto del finestrino risparmi un sacco di soldi: non smetterai più di farlo proviene da Motori News.