Settembre 24, 2022

Guidare in costume da bagno, se ti fermano è finita: rischi una doppia multa

Sono tante le cose da non fare alla guida in estate. Una di queste è sicuramente la guida con il sole costume da bagno. Andiamo a scoprire quali sono i motivi e che cosa rischia chi compie una simile azione!

Guidare in costume
Guidare in costume – motori.news

Chiunque almeno una volta nella vita si è messo al volante della propria automobile in condizioni abbastanza ‘estreme’. Infatti, specie nelle giornate più torride dell’anno, moltissimi automobilisti terminano la loro giornata di mare e si mettono alla guida della propria automobile in costume da bagno! Lo fanno specialmente le persone che vivono nella località di mare e devono, quindi, percorrere pochi chilometri per fare rientro nella propria abitazione!

Stando ai sondaggi e alle informative della Fondazione del Commissariato Europeo dell’Automobile, quasi un automobilista su quattro ha questa abitudine non proprio consona al decoro e alla sicurezza stradale! Bisogna dire come questo abbigliamento sia assolutamente sconsigliato per chi si mette al volante. Oltre al decoro – ma questo è un dettaglio sul quale non ci soffermiamo volutamente – il rischio di mettersi alla guida in costume da bagno si ha per quanto concerne la sicurezza!

Infatti, in caso di brusca frenata, la cintura di sicurezza può causare ferite o bruciature sulla pelle, a causa della pesante e imprevista sfregatura. Questa azione potrebbe mettere in pericolo, quindi, sia voi che le altre persone presenti in strada!

Guidare con il costume da bagno: si può fare?

Come già ampiamente detto, mettersi alla guida della propria vettura a torso nudo e con il solo costume da bagno è una pratica assolutamente sconsigliata! Ma nessuna legge vieta di guidare senza maglietta o con il solo costume da bagno! Questa è l’incredibile scoperta che vi facciamo fare!

Guidare in costume
Guidare con il costume: è possibile? – Motori.News

La pratica non è consigliata, ma non è vietata dal Codice della Strada! Se un poliziotto o un vigile dovesse fermarvi e farvi la multa per la guida con il costume da bagno, potrete tranquillamente contestarla e non pagarla!

Qual è l’unico obbligo del Codice della Strada per quanto concerne la guida? Mettersi al volante e fare questa azione con la migliore libertà di movimento. Guidare con il costume, quindi, non limita la libertà di movimento e permette di operare qualsiasi manovra in modo del tutto idoneo! L’articolo 169 del Codice della Strada, infatti, dice le testuali parole: In tutti i veicoli il conducente deve avere la più ampia libertà di movimento per effettuare le manovre necessarie per la guida”.

E se vi mettete alla guida con le ciabatte? Siete passibili di multa? Assolutamente no! Infatti, è stato tolto anche il divieto di mettersi al volante con infradito, sandali o altre ciabatte aperte! La cosa è stata confermata dalla Polizia di Stato. Nel caso un poliziotto vi dovesse fermare e fare il verbale per questa azione, anche qui potrete non pagare e contestare la contravvenzione!

Ribadiamo, comunque, come alla guida sia importante mettersi nelle migliori condizioni possibili. Infradito e costume non limitano i movimenti, ma possono essere pericolosi in alcune situazioni. Non sarete in multa, ma noi consigliamo lo stesso di indossare una maglietta e delle scarpe chiuse alla guida!

L’articolo Guidare in costume da bagno, se ti fermano è finita: rischi una doppia multa proviene da Motori News.