Settembre 24, 2022

Razgatlioglu preoccupa Morbidelli: Yamaha presto al bivio

Yamaha tra meno di un anno dovrà fare i conti con il contratto di Toprak Razgatlioglu: il campione Superbike è tentato dalla MotoGP.

Toprak Razgatlioglu (LaPresse)
Toprak Razgatlioglu – Motori.News

Il Mondiale Superbike ha ripreso la sua corsa dopo cinque settimane di stop e, sul circuito di Donington Park, Toprak Razgatlioglu compie il suo primo tris di vittorie. Un’impresa non riuscita neppure nella stagione iridata 2021 pur andandoci vicinissimo a Magny-Cours, quando gli è stata annullata la vittoria in gara sprint dopo il ricorso avanzato dalla Kawasaki.

Il campione turco della Yamaha si riavvicina alla vetta della classifica che ora dista 43 punti. Se ritornerà ad essere quello di prima, dopo un inizio di campionato un po’ in salita, ci sarà da divertirsi per i fan della Superbike: “Sono rilassato, posso fermarmi e sorpassare i miei rivali come piace a me“, ha detto dopo la gara in Inghilterra. “In questo momento penso al presente, andando gara dopo gara, non guardo al campionato Ci sono tante gare davanti, la prossima a Most“.

Razgatlioglu prossimo pensiero Yamaha

Franco Morbidelli (Ansa)
Franco Morbidelli – Motori.News

Toprak Razgatlioglu ha un contratto che lo lega alla Casa di Iwata fino alla fine del prossimo anno. Troppo presto per parlare di rinnovo, ma Yamaha dovrà stare attenta a non lasciarselo sfuggire. Infatti il suo grande sogno resta la MotoGP, soprattutto dopo il test che ha tenuto lo scorso giugno ad Aragon in sella alla M1, come premio per la vittoria del titolo mondiale 2021. Secondo indiscrezioni avrebbe girato su tempi interessanti, anche se la pioggia pomeridiana ha interrotto la giornata di test anzitempo.

Il campione non è rimasto particolarmente impressionato dalla velocità del prototipo MotoGP a causa dell’eccesivo intervento dell’elettronica, ma ha rimarcato le belle sensazioni vissute con la Yamaha M1 anche nel corso del fine settimana a Donington. Per il prossimo anno le porte della classe regina restano sbarrate, dopo il rinnovo di Fabio Quartararo fino al 2024. Ma adesso le voci di corridoio ruotano intorno a Franco Morbidelli, alle prese con un momento difficile in cui non riesce a sfruttare il potenziale della sua moto.

Il pilota italo-brasiliano ha ancora un anno di contratto e poi dovrà decidere il suo destino professionale. Senza cambiamenti di prestazioni sarà difficile trovare un nuovo accordo con Yamaha, a quel punto potrebbe inserirsi Razgatlioglu. Ma se questi dovesse ricevere una offerta da un altro team factory che non sia quello nipponico potrebbe cadere in tentazione. E a quel punto Yamaha rischierebbe di perdere uno dei più grandi fuoriclasse della storia del motociclismo di tutti tempi.

L’articolo Razgatlioglu preoccupa Morbidelli: Yamaha presto al bivio proviene da Motori News.