Febbraio 8, 2023

Marc Marquez, uno storico record è a rischio nel 2023

Marc Marquez detiene otto titoli mondiali e una sfilza di record. Ma uno di questi è a rischio nella stagione MotoGP 2023.

Marc Marquez (Ansa)
Marc Marquez – Motori.News

Marc Marquez è uno dei più grandi campioni nella storia del Motomondiale, con otto titoli mondiali vinti, 231 gare disputate e 85 vittorie. Numeri che sono destinati a crescere visto che il fenomeno di Cervera ha ancora una lunga carriera davanti a sé, nonostante gli ultimi stop in campionato causati dall’infortunio al braccio destro (GP di Jerez 2020), e conseguenti operazioni, e dai due episodi di diplopia.

Esemplare la sua stagione in MotoGP nel 2014, quando ha raccolto ben dieci vittorie consecutive, ancor più nel 2019, quando ha collezionato la bellezza di 420 punti, un record assoluto nella storia della classe regina, frutto di 18 podi (12 vittorie) in 19 gare, superando il riferimento stabilito da Jorge Lorenzo nel 2010, quando l’allora pilota della Yamaha aveva terminato il Mondiale con 383 punti e un record inarrestabile di 16 podi in 18 Gran Premi. Dal 2019 nessuno si è avvicinato al record di Marc Marquez: Joan Mir ha incassato 171 punti nel 2020 (una sola vittoria), Fabio Quartararo 278 punti nel 2021, Pecco Bagnaia 265 nel 2022.

Il record di Marc Marquez sotto attacco

Marc Marquez (Ansa)
Marc Marquez – Motori.News

Difficile eguagliare quanto fatto da Marc Marquez, anche nel campionato 2022 che è aumentato fino a contare 20 Gran Premi. Il ruolino di marcia del fuoriclasse della Honda è difficile da eguagliare, anche se dal prossimo anno le cose potrebbero cambiare. Infatti dalla stagione 2023 ogni weekend conterà una doppia gara, la Sprint Race del sabato (con punteggio dimezzato) e la gara tradizionale della domenica. Fino al 2019 il tetto massimo di punti era di 475 (con Marc Marquez che si è fermato a 425), nel 2022 il bottino massimo era di 500 punti. Dal prossimo anno daranno ben 777, grazie ai 21 Gran Premi (525 punti) e ad altrettante gare sprint (252 punti, 12 per evento).

A questo punto il record del fenomeno di Cervera potrebbe presto essere infranto, molto dipenderà dai risultati che sapranno collezionare i grandi favoriti, come Pecco Bagnaia e Fabio Quartararo. Nel corso dell’ultimo anno il pilota torinese della Ducati ha racimolato cinque ritiri, ma sarebbe stato comunque impossibile raggiungere il record di Marquez anche in caso di altrettante vittorie!

Potrebbe avere vita più facile nel 2023, a patto di non commettere troppi errori e approfittare delle gare sprint. Ma gli occhi saranno puntati, ancora una volta, sull’otto volte campione della Honda, che sarà finalmente in condizioni fisiche ottimali dopo oltre due anni alle prese con operazioni, riabilitazione, fisioterapia… Ma molto dipenderà anche dal pacchetto tecnico che dal Giappone sapranno mettergli a disposizione.

L’articolo Marc Marquez, uno storico record è a rischio nel 2023 proviene da Motori News.