Febbraio 8, 2023

Raffica di furti per i volanti delle auto, i modelli più a rischio sono questi: fai attenzione

Sempre più ladri mettono in pratica il furto non della macchina vera e propria, ma “solo” di alcune parti di essa. Uno dei componenti maggiormente gettonati per i malintenzionati è, senza dubbio, il volante. Esso, infatti, può garantire grossi introiti sul mercato dei ricambi e dell’usato. Ma quali sono i modelli di auto maggiormente a rischio per quanto concerne il furto dei volanti? Ecco che ti spieghiamo tutto nel dettaglio.

Raffica di furti per i volanti delle auto
Raffica di furti per i volanti delle auto – Motori.news

Il rischio di incorrere in spiacevoli situazioni relative al furto dell’auto o di alcune parti di essa è, purtroppo, sempre dietro l’angolo. Possiamo difenderci attraverso assicurazioni, allarmi e sistemi di bloccaggio, ma i malintenzionati maggiormente esperti nel settore riusciranno, spesse volte, a eludere qualsiasi ostacolo.

Moltissimi ladri hanno sviluppato alcune sofisticate tecniche per sottrarre i volanti di alcuni modelli di auto in breve tempo. I volanti delle macchine di oggi sono molto diversi da quelli di qualche tempo fa. Infatti, questo dispositivo consente non solo di guidare, ma anche di gestire la radio, i cambi sequenziali e tutte le principali impostazioni di guida. Il volante è una delle parti principali della macchina e ha un grandissimo valore sul mercato dell’usato o in quello illecito.

Ma quali sono i volanti più rubati dai malintenzionati? Se sei in possesso di questi modelli di auto devi prestare massima attenzione ed essere all’erta. Ecco tutto quello che devi sapere a riguardo.

Furti dei volanti: ecco i modelli di auto maggiormente a rischio

Il furto del volante non è una operazione semplice da effettuare. Sono sempre di più, infatti, i malintenzionati che si “specializzano” in questo genere di interventi criminali. Innanzitutto, essi agiscono nei luoghi maggiormente appartati, in modo tale da non destare sospetti e senza rischiare di essere visti. Inoltre, è importante che essi non compromettano il regolare funzionamento del volante durante il furto.

Furti volanti - Motori.News
La sottrazione dei volanti nelle auto: ecco i modelli maggiormente “ambiti” dai ladri – Motori.News

Infatti, tranciare involontariamente i cavi renderebbe inutile il furto. Il volante viene rubato per essere immesso in mercati dell’usato, regolari o illegali. L’operazione non è istantanea e veloce. Ci vogliono mani “esperte” per sottrare il volante senza causare rotture della centralina.

I volanti rubati sono immessi sul mercato dell’usato a prezzi notevolmente inferiori rispetto alla media. Il consiglio che diamo è quello di non affidarsi mai a utenti sospetti sul web. Infatti, spesse volte alcune persone acquistano un volante, senza sapere che esso è stato sottratto illegalmente da un’altra vettura.

Come ovvio che sia, poi, ci sono volanti maggiormente ambiti rispetto ad altri. Quali marchi di auto sono maggiormente soggetti a ricevere il furto dei volanti? Ecco cosa c’è da sapere per non farsi trovare impreparati.

I volanti maggiormente rubati sono quelli appartenenti alle macchine di ultima generazione, specie i modelli sportivi. Infatti, tali componenti sono molto tecnologici, sofisticati e hanno un valore notevolmente maggiore rispetto a un volante di qualche anno fa.

Le Bmw – specie le X5 e le X3 – sono le auto maggiormente soggette a ricevere questo genere di furti. Altri marchi ambiti da parte dei malintenzionati sono le principali vetture targate Audi e Mercedes.

Volanti auto rubati - Motori.News
Furti volanti auto – Motori.News

Ma come fanno a rubare il volante i ladri? Essi hanno sviluppato tecniche che consentono di non fare scattare l’allarme della vettura, riuscendosi a collegare alla centralina e a codificare i codici.

L’articolo Raffica di furti per i volanti delle auto, i modelli più a rischio sono questi: fai attenzione proviene da Motori News.