Agosto 9, 2022

Mercedes impressionata da Ferrari: paura o provocazione?

Nel giorno dell’inaugurazione dei test pre-stagionali in Bahrain, Mercedes ha lanciato la nuova versione della W13 e strizza l’occhio alla costanza della Ferrari. Semplice provocazione o timore?

Mercedes W13 versione B
La Mercedes è pronta a sfrecciare con la versione B della nuova vettura- Motori.News

Come da rumors riportati ieri mattina, la Mercedes si è oggi presentata sul circuito di Sakhir con una nuova versione dalla W13. Una vettura snellita sulla zona delle pance, specchietti ormai diventati deviatori di flusso e i sidepods molto rimpiccioliti. In pillole, queste sono le evoluzioni della scuderia tedesca che stanno suscitando polemiche.

La vettura è legale e il progetto è stato accolto con sorpresa da tutti tranne da Red Bull che ha iniziato le solite manovre di disturbo per limitare i rivali. Nonostante ciò, Russell e Hamilton hanno faticato e non poco in questa prima giornata di test, ratificando problemi alla guida. Intanto, il team principal Toto Wolff è rimasto parecchio sorpreso dal rendimento di una scuderia.

“La macchina va forte”

La Ferrari ha aspettato per un biennio questo nuovo cambio regolamentare. Il progetto diretto da Mattia Binotto sembra essere quello giusto per puntare al titolo, quantomeno secondo il suo collega della Mercedes:

“Siamo pronti per questo entusiasmante 2022. Sono più calmo rispetto all’anno scorso e ho imparato a gestire le emozioni. Sono molto sorpreso da Ferrari, visti i dati di Barcellona. La macchina va forte e credo ci sarà una bella lotta con noi, Red Bull e McLaren”.

Dichiarazioni confermate poi nel post sessione, con la Rossa che ha fatto il secondo e il terzo tempo di giornata, dimostrando di essere in palla e avere tanta affidabilità. Anche, perché, la scuderia di Maranello ha apportato pochissime modifiche rispetto a due settimane fa, come constatato da Mattia Binotto:

Binotto e Wolff
Toto Wolff( Mercedes) e Mattia Binotto( Ferrari)- Motori.News

“Non è facile capire questa macchina. Stiamo lavorando tantissimo sul saltellamento della monoposto e adattare la vettura a questo nuovo circuito. Sono, però, ottimista per questo progetto”.

La domanda sorge nuovamente spontanea: sono solo giochi di paddock oppure Ferrari fa veramente paura alla Mercedes?

L’articolo Mercedes impressionata da Ferrari: paura o provocazione? proviene da Motori News.