Maggio 22, 2022

Sorrisoni in casa Ferrari: le dichiarazioni dopo la prima giornata di test

Obiettivo raggiunto in questa prima giornata di test pre-stagionali per la Ferrari che ha concluso al secondo e al terzo posto. Sentiamo le dichiarazioni dei piloti.

Ferrari SF-75- Motori.News

Nella prima giornata di test pre-stagionale in Bahrain, la Ferrari ha dimostrato la costanza che ha avuto a Barcellona. Il team di Maranello ha completato 116 giri con i due piloti Carlos Sainz e Charles Leclerc, i quali sono arrivati rispettivamente secondo e terzo a pochi decimi da Gasly.

Siamo solamente al primo giorno, ma il clima che si respira nella Rossa è quello dei giorni migliori. Squadra unita, coordinata, e sempre con il sorriso. È ancora presto per fare verdetti, però, si posso percepire dalle dichiarazioni di Leclerc e Sainz come le cose stiano procedendo per il verso giusto.

La felicità di Leclerc

Leclerc Ferrari F1 2022
Charles Leclerc è pronto per un ambizioso 2022- Motori.News

“Finito questo primo giorno in Bahrain. Le condizioni sono differenti rispetto a quelle di Barcellona, fa più fresco. Questa mattina è andato tutto bene: abbiamo completato il numero di giri terminato, così come il programma di prova. Sono contento di come è andata, a prescindere dai tempi. Dobbiamo pensare a noi e continuare a lavorare bene”

Così ha dichiarato Charles Leclerc alla stampa dopo la prima sessione di test. Il monegasco ha totalizzato 64 giri, molti di questi con la gomma C3. Con questa mescola ha anche ottenuto il miglior tempo della mattinata con un 1:34.5, salvo poi essere recuperato da Gasly e…

Un motivatissimo Carlos Sainz

L’altro pilota ad aver sopravanzato il monegasco è stato proprio il compagno di squadra Carlos Sainz. Il madrileno ha compiuto meno giri, 52, e con la stessa gomma di Leclerc è stato più veloce di due decimi. Conta sicuramente il fattore tempo, visto che il crono è arrivato quando la pista era ormai molto gommata. Ecco le sue dichiarazioni a fine giornata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlos Sainz (@carlossainz55)

“Un altro ottimo test qui in Bahrain, dopo quelli di Barcellona. Abbiamo completato tutti i programmi, peccato che ho sbagliato il giro di qualifica con la C3 causa bandiera rossa. In generale, abbiamo raccolto una buona quantità di dati; non abbiamo avuto problemi. Un ringraziamento speciale ai meccanici che stanno lavorando sodo per massimizzare l’efficacia della macchina. Mancano ancora due giorni: spero solo che siano produttivi”

 

L’articolo Sorrisoni in casa Ferrari: le dichiarazioni dopo la prima giornata di test proviene da Motori News.