Maggio 22, 2022

Mercedes, parla il team principal: “La W13 è una macchina vincente”

Toto Wolff, team principal di Mercedes, ha annunciato alla vigilia del GP di Miami le grandi potenzialità della W13, definendola una macchina vincente quando sarà risolto il “problema”.

Lewis Hamilton Mercedes
Lewis Hamilton-Motori.News

Durante i test invernali a Barcellona, la Mercedes ha rivoluzionato la W13, portando in pista quasi una nuova versione del prototipo. I suoi concetti estremi, soprattutto sulla zona delle pance, potevano consentire ai due piloti di essere molto più veloci rispetto alla concorrenza.

Le due Frecce d’Argento, però, stanno subendo più di tutti il porpoising, ovvero quell’effetto di saltellamento ad alte velocità. Se per team come Ferrari e Red Bull avviene solo sul rettilineo e non perturba la performance, Mercedes è praticamente vittima di questo effetto in qualunque parte del tracciato ed è costretta ad alzare la vettura perdendo tempo sul giro.

Visti i risultati in questi primi quattro appuntamenti, la scuderia di Brackley ha deciso di installare un nuovo pacchetto di aggiornamenti in vista di questo Gran Premio di Miami. Soluzioni che dovrebbero tamponare il porpoising, consentendo un abbassamento d’assento e permettere a George Russell e Lewis Hamilton di sprigionare tutte le potenzialità della vettura e avvicinarsi al vertice.

Toto Wolff: “Dopo lmola abbiamo trovato la soluzione”

Toto Wolff, team principal di Mercedes, ha rivelato che queste migliorie sono state affinate dopo il disastro di Imola. Solo una macchina, quella di George Russell, è arrivata a punti mentre il sette volte campione del mondo Lewis Hamilton è rimasto attanagliato in tredicesima posizione:

Abbiamo imparato molto dopo il GP di Imola e abbiamo trovato diverse soluzioni che, aggiunte a quelle elaborate in galleria del vento, abbiamo preparato questo pacchetto di soluzioni. Speriamo che siano quelle giuste, in modo da capire l’identità della nostra vettura e tracciare una linea di sviluppo per il resto della stagione”.

Nonostante il pessimo inizio di stagione, Toto ha rivelato che il lavoro dei piloti e quello in fabbrica si è sempre incentrato su quella mentalità che ha distinto le Frecce d’Argento negli ultimi otto anni. In questo caso, però, l’obiettivo è quello di ritornare al vertice e lo si può fare solo apportando aggiornamenti e sperare nella concordanza tra simulazioni e pista:

La nostra squadra, nonostante questi primi insuccessi, non si è mai scomposta. Abbiamo capito quali sono gli obiettivi di questa prima parte di stagione e stiamo tutti lavorando nella stessa direzione. L’obiettivo è quello di sistemare la situazione e ritornare nel posto in cui siamo stati negli ultimi otto anni”.

Toto Wolff, così come George Russell e Lewis Hamilton. Saranno questi gli aggiornamenti che riporteranno Mercedes in alto in lotta con Ferrari e Red Bull?

L’articolo Mercedes, parla il team principal: “La W13 è una macchina vincente” proviene da Motori News.