Settembre 26, 2022

MotoGP, cosa mangiano i piloti: il menù di Pol e Aleix Espargarò

L’alimentazione per i piloti della classe MotoGP è fondamentale: il peso influisce sulle prestazioni della moto.

Aleix Espargaro (Ansa)
Aleix Espargaro – Motori.News

In un campionato MotoGP al limite, dove si gioca tutto sul filo dei decimi di secondo, ogni dettaglio diventa fondamentale per avere la meglio sugli avversari. Se in azienda si lavora a ritmo serrato sullo sviluppo dei prototipi che scendono in pista, i singoli piloti si allenano non solo su una due ruote, allenamento che può rivelarsi rischioso (vedi Marc Marquez lo scorso novembre…), ma soprattutto in palestra e a tavola.

L’alimentazione e il peso forma assumono un ruolo sempre più preponderante nel motociclismo, soprattutto con le moto di oggi, sempre più fisiche e che richiedono una certa dose di muscoli per essere armeggiate, soprattutto in percorrenza di curva. Sicuramente Aleix Espargarò è uno dei piloti più in forma sullo scacchiere della classe regina, merito dei tantissimi chilometri che macina in mountain bike, la sua seconda passione: “Penso che non ci sia nessun pilota più giovane di me che stia fisicamente meglio“, ha detto in un’intervista a Nico Abad sul suo canale Twitch. “Con l’uguaglianza che c’è oggi in MotoGP, il peso è molto importante: ogni 3 kg perdi 1 cv“.

Cosa mangiano i fratelli Espargarò

Pol Espargaro (Ansa)
Pol Espargaro – Motori.News

Ma cosa mangiano in prevalenza i piloti della classe regina? A questa domanda hanno risposto i fratelli Espargarò sul canale ufficiale Motogp.com. Pol ha optato per una dieta vegana e spiega quanto sia importante il peso per un pilota: “Il team prova ad abbassare i grammi con bulloni o carbonio. Il pilota ha un grande ‘input’ nel peso complessivo della moto“, ha detto l’alfiere della Honda. “Un giorno ho iniziato a sentire parlare di diete vegetariane e vegane, ho iniziato tre anni fa, portano meno muscoli ma più acqua“.

Suo fratello Aleix non ha mai pensato di seguire una dieta priva di carne, “ma è vero che grazie a mio fratello ho ridotto notevolmente il mio consumo di carne e pesce. Penso che seguire una dieta sana sia obbligatorio per tutti. Se sei un atleta d’élite, ancora di più. Me ne accorgo quando non mangio correttamente, non ho energia“. Al mattino predilige una zuppa di avena, con frutti rossi e banana, a pranzo “un piatto di riso“, a cena “pollo con un po’ di verdure“.

Invece Pol Espargarò preferisce fare leva su legumi e quinoa, riso prima degli allenamenti, per avere una buona dose di carboidrati: “Al mattino toast con avocado, pasta a cena, perché durante il giorno hai consumato energia. Per le proteine ci sono i piselli e altro ancora“.

L’articolo MotoGP, cosa mangiano i piloti: il menù di Pol e Aleix Espargarò proviene da Motori News.