Dicembre 1, 2022

MotoGP, il pilota VR46 evidenza il problema: “Meno di quello che avevano detto”

Marco Bezzecchi determinato a riscattarsi dopo lo zero in Qatar. Tante incognite per l’alfiere VR46 verso l’Indonesia, compresi i lavori sulla pista. 

marco-bezzecchi-vr46-motogp
Marco Bezzecchi – MotoriNews

Un incidente per chiudere anzitempo la sua prima gara MotoGP. Marco Bezzecchi chiaramente non può essere soddisfatto di questo finale inglorioso, ma da esordiente non la vede troppo male. Meglio a questo punto della stagione che molto più avanti, come lui stesso ha sottolineato in vista dell’appuntamento in Qatar. Ma il pilota del team di Valentino Rossi certamente punta a fare molto bene, pur con tante incognite. Su tutto le gomme e l’asfalto sistemato dopo i test.

“Meglio non aver provato la soft”

Il debutto in una categoria superiore non è mai semplice. Nel caso di Marco Bezzecchi in Qatar, ecco un errore da esordiente che l’ha portato al prematuro ritiro nella prima gara della stagione mondiale 2022. Un vero peccato, visto che avrebbe potuto lottare con gli altri debuttanti MotoGP, fare maggiore esperienza e chissà, guadagnare anche i primi punti iridati in classe regina. Ma come visto, è andata diversamente. “Il weekend in Qatar è stato molto positivo, abbiamo realizzato una buona partenza nonostante il finale.” Che lui stesso definisce “Un errore da principiante. Ma è meglio farlo a questo punto della stagione, per poi cercare di avvicinarsi ai più veloci.” Nel mezzo sono toccati alcuni giorni di test privati al Mugello con la Ducati Panigale, più l’allenamento al Ranch di Valentino Rossi. Ora tocca al round al Mandalika Circuit. “I test qui sono andati molto bene” ha sottolineato, carico per il Gran Premio.

“Non come avevano detto”

Incognita gomme, dalla carcassa più dura rispetto a quanto fatto nei test. “Positivo quindi non aver provato la soft, ora la mescola è cambiata ed era quella che avevamo testato” ha dichiarato il pilota VR46. Ma non solo: la superficie è stata sistemata dopo le prove ufficiali, sarà quindi un’altra novità. “Ho visto l’asfalto, è molto bello e davvero scuro. Ma con le alte temperature il grip sarà difficile da trovare” ha commentato Bezzecchi in proposito. Con un appunto sui lavori svolti. “In realtà è meno del previsto… Ci avevano detto che avrebbero fatto ben di più, in realtà invece non hanno fatto tutto quello che ci avevano detto.” Quali previsioni per il suo primo evento in Indonesia? Come detto, viste le tante incognite al momento è difficile dirlo. “Ad essere sincero non so bene cosa aspettarmi.”

L’articolo MotoGP, il pilota VR46 evidenza il problema: “Meno di quello che avevano detto” proviene da Motori News.