Ottobre 6, 2022

MotoGP, pasticcio nel box di Alex Rins: montano la gomma sbagliata

Un errore ai box Suzuki complica le qualifiche di Alex Rins a Silverstone: il pilota spagnolo scatterà dalla quarta fila.

Alex Rins (LaPresse)
Alex Rins – Motori.News

Per Alex Rins doveva essere il week-end del riscatto ma la stagione 2022 si sta rivelando davvero poco entusiasmante. Prima l’annuncio dell’addio Suzuki al Motomondiale, nelle ultime cinque gare ha collezionato quattro zeri (compresa l’assenza al Sachsenring per infortunio) e adesso ci si mettono anche gli errori ai box a complicare la vita al pilota catalano.

Nelle qualifiche MotoGP a Silverstone, Alex Rins è riuscito a fare solo un giro secco cronometrato ed ha chiuso con l’11° crono, finendo solo davanti al compagno di marca Joan Mir che partirà 12°. Cosa è successo alla GSX-RR di Alex, che fino a sabato mattina sembrava in grado di potersela giocare con i big? Nel debriefing di sabato pomeriggio ha rivelato cosa è realmente accaduto nel suo “garage” durante il Q2.

Alex Rins scivola sull’anteriore

Alex Rins (Ansa)
Alex Rins – Motori.News

Il lavoro di squadra si rivela fondamentale per il successo di un pilota, si vince e si perde tutti insieme, quindi può succedere che una distrazione possa complicare un Gran Premio. Fino alle qualifiche Alex Rins era fiducioso di poter ottenere un ottimo risultato a Silverstone, a patto di ottenere una buona posizione di partenza. Partire dalle prime due file è importante per ambire alla zona podio, ma sul giro secco le Suzuki continuano a latitare. “Non capisco perché abbiamo sempre problemi in qualifica“, ha lamentato lo spagnolo.

Stavolta il Q2 si rivela un autentico disastro per Alex Rins che ha dovuto fare i conti con un attimo di confusione da parte del suo staff. “Michelin e il mio team hanno commesso un piccolo errore. Prima sono uscito in pista con la gomma anteriore hard e mi chiedevo perché la moto fosse così difficile da decelerare. Quando sono tornato ai box hanno scovato l’errore e cambiato la gomma, ma ciò è costato tempo e sono riuscito a fare solo un giro secco“.

Partirà dalla quarta fila Alex Rins e ancora una volta dovrà contare sulle sue ottime doti di rimonta per puntare ad un risultato importante. Ma certi errori dovranno essere evitati in futuro: “Il mio team ha ordinato la gomma anteriore morbida da Michelin, ma ha montato accidentalmente quella dura e non abbiamo verificato che fosse montata la gomma giusta“. Nonostante tutto è riuscito a fare il suo miglior giro a Silverstone, ma il livello di competizione è a livelli altissimi.

L’articolo MotoGP, pasticcio nel box di Alex Rins: montano la gomma sbagliata proviene da Motori News.