Agosto 9, 2022

MotoGP: quando Fabio Quartararo è diventato Cristiano Ronaldo

L’anno scorso Fabio Quartararo ha vinto il Gran Premio MotoGP del Portogallo. ‘Trasformandosi’ per l’occasione in Cristiano Ronaldo.

fabio-quartararo-cristiano-ronaldo-instagram
Fabio Quartararo – MotoriNews

Entriamo nella settimana che ci porta al Gran Premio del Portogallo, quinto appuntamento della stagione MotoGP 2022. Dal 2020 è il terzo appuntamento sul tracciato di Portimao, con tre vincitori diversi. Uno di questi è stato Fabio Quartararo, che all’inizio dell’anno scorso ha trionfato prendendosi anche la testa della classifica iridata. Un piazzamento che non ha più lasciato, diventando poi Campione del Mondo della categoria. Ma in quell’occasione si è lasciato andare ad un’esultanza a modo suo. O meglio, alla Cristiano Ronaldo, visto che il pilota francese ha emulato il gesto del campione portoghese fino all’anno scorso alla Juventus. Un omaggio alla sua squadra italiana favorita e ad un atleta ormai diventato un simbolo nel calcio a livello internazionale.

L’incontro con Cristiano

Il 2021 è stato il suo vero anno di gloria. Fabio Quartararo ha conquistato il suo primo iride dopo anni difficili nelle classi minori, dov’era arrivato da grande promessa. Non realizzata, almeno fino al suo approdo in MotoGP, ed ecco l’exploit. Arriva un titolo piloti che Yamaha non vedeva da tanto tempo, assieme alla consapevolezza del pilota di Nizza di essere quello che tutti attendevano. Ma a Portimao l’anno scorso siamo solo all’inizio, anche se Quartararo aveva iniziato a mettere mattoni importanti verso il titolo mondiale. Sulle montagne russe portoghesi si prende prima la pole position, poi una vittoria capolavoro, ed in più c’è anche la prima posizione in classifica piloti. Con un’esultanza degna di nota per celebrare il momento, ovvero quella di uno dei suoi beniamini. In seguito Fabio Quartararo e Cristiano Ronaldo si sono incontrati, scambiandosi maglie e caschi per ricordare il momento, oltre alle classiche foto ricordo.

Juventus nel cuore

Ma non è solo una mossa mediatica. Il pilota francese infatti ha mostrato in più occasioni il suo attaccamento alla squadra di Torino. Da quando è esplosa la pandemia infatti ha addirittura sfoggiato con orgoglio la mascherina a tema e non è mancata pure una visita l’anno scorso allo Juventus Training Center. Un “provino” da calciatore che aveva sorpreso gli addetti ai lavori. Proprio in questi giorni infine è stato immortalato in occasione di una giornata alla Continassa per salutare i campioni della Juventus. Una passione calcistica condivisa con il rivale della stagione mondiale 2021, Pecco Bagnaia, che, come l’avversario (di chiare origini italiane) non ha mai nascosto il suo cuore juventino.

L’articolo MotoGP: quando Fabio Quartararo è diventato Cristiano Ronaldo proviene da Motori News.