Agosto 20, 2022

Multe all’autovelox, controlla questo dettaglio: sfugge a tanti | Ti ridanno i soldi indietro

Ci sono casi in cui siamo noi ad essere vittime di chi controlla le strade, ovvero quando l’amministrazione non rispetta la legge.

multe ritiro patenti
multe e ritiro patenti non valide – Motori.News

Quando siamo in strada abbiamo sempre paura che possiamo incorrere in multa o anche nel ritiro della patente. Il rispetto del codice della strada ci tiene lontani da tutto ciò, e così non mettiamo in rischio la nostra vita e quella degli altri. Una nostra disattenzione potrebbe causare un’incidente, con cause che vanno dal leggero al grave. Ci sono però volte, che noi ci possiamo difendere, ovvero se l’amministrazione non rispetta alcune regole e veniamo multati.

Quando l’amministrazione non rispetta la legge

La legge vale per tutti, questo deve essere chiaro sin da subito. Quindi come ad un nostro errore corrisponde una sanzione, quando l’amministrazione sbaglia, paga anche lei. L’errore che più di tutti si vede sulle nostre strade, avviene con l’utilizzo dell’autovelox. Quando l’autovelox è controllato dalle forze dell’ordine, non abbiamo scampo perché l’errore è quasi nullo. L’errore o meglio possiamo fare ricorso, quando l’autovelox lavora da solo.

Quando l’amministrazione utilizza questi strumenti di controllo, deve fare attenzione alla segnaletica. Un autovelox non può essere installato in un centro abitato, soprattutto se manca lo spartitraffico centrale. La multa se ci verrà recapitata anche se giusta, sarà annullata dalla legge. Questo succede nei centri urbani, ma può capitare ovunque non ci sia lo spartitraffico centrale. Cioè noi potremmo attraversare la corsia, ed una volta multati, fare ricorso.

un normale spartitraffico
Foto di una strada con lo spartitraffico centrale – motori.news

La legge parla chiaro, noi in qualunque caso oltrepassiamo l’altra corsia, ed è sprovvista di spartitraffico, non siamo sanzionabili. Se noi verremo “pizzicati” dalla telecamera, ci arriverà la multa a casa, che prevede il ritiro della patente per 3 mesi e una multa di 1.308 euro. Dopo l’arrivo della multa, che arriverà sicuramente, potremmo fare ricorso e ci verrà annullata la sanzione. Così, avremo salva la nostra patente di guida, e non perderemo i soldi che dovevamo spendere.

Fate sempre attenzione

Questa legge però, non deve farci pensare che possiamo fare come ci pare. Oltrepassare un’altra corsia è comunque rischioso, si può provocare un’incidente. Una volta che si è protagonisti di un’incidente, non ci sarà legge che ci possa salvare, e dalla sanzione amministrativa si può passare a quella penale. Fate sempre attenzione, poi se siete passati e non è successo nulla, ma vi arriva la multa, sapete che potete annullarla.

L’articolo Multe all’autovelox, controlla questo dettaglio: sfugge a tanti | Ti ridanno i soldi indietro proviene da Motori News.