Novità Ferrari, entro il decennio la prima supercar elettrica di Maranello

Novità Ferrari, entro il decennio la prima supercar elettrica di Maranello

Crolla anche uno degli ultimi miti. Chissà come la penserà il caro Enzo Ferrari. La notizia è di quelle bomba, che farà storcere il naso a molti “puristi”. Dopo l’arrivo, ormai sicuro da alcuni anni, di un suv (la Purosangue), John Elkann, presidente di Ferrari, ha annunciato che entro la fine del decennio arriverà a listino almeno un modello totalmente elettrico.

Maggiori novità arriveranno nel 2022 quando potremo conoscere il piano industriale degli anni futuri per la Casa di Maranello. Anche Ferrari dunque dovrà gettarsi a capofitto nell’elettrificazione “spinta” e non di semplice supporto al termico. Molti dei competitors del brand già l’hanno fatto o lo stanno facendo. Porsche sta spopolando con la Taycan, Maserati lancerà una versione elettrica per ciascun suo modello. Anche Lamborghini sembra stia pensando a lanciare negli anni futuri un’auto completamente a batterie.

Per ora non si sa molto altro, se non che questo nuovo modello arriverà dopo il 2025 e che si tratterà di una vettura Gran Turismo.

A riguardo ci è sembrato interessante e doveroso presentarvi il progetto di un designer italiano. Si chiama Ferrari Cavaliere il render concepito da Giovanni Iodice con la collaborazione di Manuel di Loreto. Inseriamo il link al profilo Behance ed Instagram di Iodice per permettervi di conoscere meglio la sua attività.

https://www.behance.net/giovanni9724

https://www.instagram.com/_giovanni_iodice/

La Ferrari Cavaliere potrebbe essere uno spunto per i designer del Cavallino per una futura auto GT, magari da proporre in versione full electric. Linee sinuose ed un doppio motore (anteriore e posteriore) capace di garantire la trazione integrale, potrebbero essere alcune delle caratteristiche della prima elettrica di Maranello.

Ferrari sta aspettando che la tecnologia evolva in termini di riduzione del peso delle batterie e di aumento dell’autonomia. La Ferrari EV potrebbe essere uno dei primi modelli ad adotttare la tecnologia delle batterie allo stato solido.

La potenza totale del modello sarà certamente vicina se non superiore ai 1.000 CV, con batterie che dovrebbero garantire oltre 600 km tra una ricarica e la successiva. Scatto da 0 a 100 in circa 2,5 secondi e velocità massima attorno ai 300 orari. La prima Ferrari elettrica potrebbe costare circa 300 mila euro. Tutte le informazioni sono ancora ovviamente da confermare, continuate a seguirci.

L’articolo Novità Ferrari, entro il decennio la prima supercar elettrica di Maranello proviene da Motori News.

Redazione

Redazione