Ottobre 20, 2021

Novità Stellantis: 4 piattaforme per i nuovi modelli elettrici

Si terrà il prossimo 8 luglio l’Elettrification Day di Stellantis. Una data molto importante nella quale verrà svelato il futuro elettrico del grande gruppo auto. Carlos Tavares, in tale data che potrebbe diventare epocale, delineerà quali saranno le basi tecnologiche attorno alle quali saranno progettati i modelli del futuro.

Probabilmente sempre l’8 luglio Stellantis svelerà anche i nuovi ed ambiziosi progetti nel campo della produzione delle batterie per le auto elettriche. Un argomento sempre più di attualità visto il notevole incremento nella produzione di modelli elettrici che si avrà da oggi al 2030.

Due Gigafactory sono già in previsione in Germania a Kaiserslautern ed in Francia a Douvrin. In totale con questi due impianti la capacità produttiva del gruppo raggiungerà i 50 GWh. La volontà è quella di arrivare a 130 GWh nel 2025 ed a 250 GWh nel 2030. Possibile la nascita di un nuovo sito produttivo di batterie nel nord Italia (notizia ancora da confermare), altri sorgeranno in America del Sud.

In Stellantis sono inoltre già state posate le basi per i futuri modelli a batteria, che arriveranno sino a 7-800 km di autonomia. Valori che finalmente renderanno questo tipo di auto competitive e fruibili comodamente. Già quest’anno, il 14% delle auto vendute in Europa sarà elettrificato. Forse i dati sono un po’ ottimistici, ma riteniamo possibile il raggiungimento di una quota del 10 % media con un 5-6 % che potrebbe essere toccato anche in Italia. Si ponterà poi a superare il 35 % nel 2025 ed a toccare i 70 % nel 2030. La stessa sorte, seppur ritardata di circa un quinquennio toccherà al mercato nord americano.

Per mettere nero su bianco questo cambiamento, Stellantis darà vita già nel 2023 a due nuove piattaforme chiamate STLA Medium e Large. Questi pianali serviranno per la produzione dei nuovi modelli rispettivamente dei segmenti C/D e D/E. Con queste basi si andranno a realizzare modelli con dimensioni dai 430 sino ai 500 cm circa.

Nel 2024 sarà lanciata la base STLA Frame, dedicata a suv, crossover e pick-up di grandi dimensioni (segmenti E/F). Infine nel 2025 andrà in pensionela piattaforma CMP, al suo posto arriverà la STLA Small per le piccole di segmento A/B/C.

Insomma tanta carne al fuoco che farà capire quali novità aspettarci pse tutti i brand di Stellantis ed in particolare quali nuove elettriche arriveranno in Casa Fiat, Alfa Romeo, Lancia, Opel, DS, Peugeot e Citroen.

L’articolo Novità Stellantis: 4 piattaforme per i nuovi modelli elettrici proviene da Motori News.