Nuova Abarth 595 2021: arriva sia elettrica che a benzina?

Nuova Abarth 595 2021: arriva sia elettrica che a benzina?

Non ci sono ancora informazioni ufficiali sull’arrivo della nuova Abarth 595 progettata sulla Fiat 500 elettrica 2020, ma ci sembra doveroso iniziare a parlarne, in quanto comunque il progetto si farà. Non rilanciare il marchio dello Scorpione con una vettura del genere significherebbe portare al fallimento il brand stesso. Ricordiamo che ad oggi Abarth ha a listino le sole versioni sportive (595 e 695) della “vecchia” Fiat 500. Queste sono a catalogo da 12 anni, un tempo davvero infinito ai giorni nostri.

A breve, quindi, assisteremo quasi certamente alla rinascita di Abarth in un contesto, quello del gruppo Stellantis, che potrebbe riservare al brand più modelli a listino.

La nuova Abarth 595 è stata immaginata dal designer Tommaso D’Amico. Riportiamo di seguito il filmato Youtube dal quale abbiamo preso le immagini (non si tratta di foto ufficiali):

NUOVA ABARTH 595, POSSIBILI CARATTERISTICHE

In tanti si chiedono come sarà la nuova Abarth 595. Difficile a dirlo ad oggi, ma ecco le ipotesi più plausibili. La nuova Fiat 500 è stata lanciata in versione a batteria, ma i vertici della Casa torinese hanno più volte indicato che il pianale sul quale è stata progettata l’auto si presta anche a motorizzazioni tradizionali.

Per cui la nuova Abarth 595 potrebbe essere lanciata sia a batterie che a benzina. Per la variante elettrica si potrebbe ipotizzare un propulsore da oltre 160-170 CV capace di regalare all’auto uno spunto da 0 a 100 sotto ai 7 secondi netti. Si cercherà di inserire a bordo qualche kWh di batterie in più in maniera tale da non incidere negativamente sull’autonomia dell’auto. Il look aggressivo curato ad hoc dai progettisti del brand renderà quest’auto davvero interessante.

La necessità di lanciare una versione completamente elettrica della nuova sportiva di Abarth è legata al rispetto delle impegnative norme europee anti inquinamento.

Sarà possibile vedere la nuova Abarth 595 anche in versione a benzina? Molto probabile visti i presupposti, magari con il 1.3 T4 da 180 CV, dotato di tecnologia micro ibrida, capace di far toccare una velocità massima all’auto superiore ai 225 km/h con scatto da 0 a 100 in 7 secondi. Nelle immagini presentate vediamo il contagiri con fondo scala ad 8.000 rpm, segno di una motorizzazione tradizionale. Anche il quadruplo scarico posteriore ribadisce il concetto.

I prezzi potrebbero essere di circa 32 mila euro per la versione a benzina e di circa 37-38 mila euro per quella a batterie. La presentazione del modello potrebbe avvenire entro la fine del prossimo anno con lancio sul mercato ad inizio 2022.

L’articolo Nuova Abarth 595 2021: arriva sia elettrica che a benzina? proviene da Motori News.

Redazione

Redazione