Maggio 22, 2022

Nuova Dacia Bigster: il nuovo suv arriva (forse) già nel 2022

Stando a quanto riportato dall’autorevole sito Motor1, il debutto del nuovo suv Dacia Bigster potrebbe essere anticipato di alcuni anni. Il modello, inizialmente previsto per il 2025, potrebbe essere già presentato entro la fine del 2022, con vendite a partire dai primi mesi del 2023. La notizia deve ancora essere confermata ufficialmente.

L’anticipo del modello potrebbe derivare da una serie di scelte della Casa romena. Prima di tutto l’enorme domanda di suv e crossover che in questo periodo sta prendendo sempre più il sopravvento rispetto ai modelli tradizionali. Poi anche perchè la Bigster, per come è stata anticipata, sarà un modello tradizionale, dotato di motori endotermici e di tecnologia ibrida. Si tratterebbe quindi di un veicolo adatto per le condizioni di mercato odierne e che potrebbe già essere superato nel 2025 quando probabilmente la tecnologia full electric prenderà il sopravvento.

Inoltre, avendo da poco rivisitato la Duster, Dacia si troverà senza ulteriori nuovi suv da qui al 2024, quando dovrebbe debuttare la Duster III. Anticipando la Bigster, il marchio ridarebbe nuova linfa alle vendite ed a coloro i quali non sono “soddisfatti” della Jogger a livello di design e di caratteristiche tecniche.

Le immagini utilizzate nell’articolo sono dei render presi dal video Youtube del canale RorocaR. Trattasi di foto ovviamente ancora non ufficiali. Per i dettagli definitivi sarà da aspettare fonti certe da parte di Dacia.

La nuova Dacia Bigster nascerà sulla piattaforma CMF-B. Il pianale, utilizzato per Sandero e Jogger. è altamente personalizzabile ed idoneo anche a fare da base a modelli lunghi oltre 4,5 metri. La Bigster infatti, dovrebbe debuttare con una lunghezza di 460 cm. L’auto sarà sicuramente disponibile in configurazione a 5 posti, da capire se avremo anche la variante a 7 posti.

A livello di motorizzazioni, date le dimensioni, si potrebbe attaccare con il 1.0 TCe da 110 CV, per poi salire al 1.3 TCe da 140 e da 160 CV con tecnologia micro ibrida. Probabile anche un 1.0 TCe da 110 CV a doppia alimentazione benzina/GPL.

Probabilmente la Dacia Bigster rinuncerà al gasolio. In arrivo, invece, nel 2023, almeno due versioni ibride (full e plug-in) dotate di tecnologia E-Tech da 140 e da 160 CV. Ancora da capire se la Bigster sarà proposta anche con trazione integrale. In questo caso, visto il tipo di piattaforma, l’auto dovrebbe prevedere un motore elettrico posteriore con trazione sprovvista di albero di trasmissione.

Il prezzo della Dacia Bigster potrebbe attaccare da una cifra di circa 22 mila euro. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi di tale modello.

L’articolo Nuova Dacia Bigster: il nuovo suv arriva (forse) già nel 2022 proviene da Motori News.