Nuova Opel Astra 2022: foto spia dei muletti e render

Nuova Opel Astra 2022: foto spia dei muletti e render

Entro la fine del 2021 dovrebbe essere presentata la sesta generazione della media tedesca Opel Astra. Si tratterà della prima generazione che nascerà sotto l’egida francese e nel nuovo gruppo auto Stellantis. L’auto nascerà come cugina della nuova Peugeot 308, ormai in rampa di lancio, vista la sua presentazione del prossimo 18 marzo.

La nuova generazione dovrà riportare in alto le vendite, dopo un trend calante negli ultimi anni. Proprio la generazione attuale si è rivelata al di sotto delle aspettative, per colpa di un progetto un po’ datato e che ha vissuto il periodo di transizione dalla proprietà GM a quella PSA.

Di seguito le vendite dell’Opel Astra in Europa dal 2000 allo scorso anno. Il 2020 è stato inoltre il primo in cui il modello non ha superato quota 100 mila unità nel Vecchio Continente, assestandosi a circa 70 mila commercializzazioni:

Vendite Opel Astra 2000-2020, fonte Carsalesbase

Le immagini utilizzate nell’articolo sono state prese dal canale Behance di Kleber Silva. Di seguito il link alla pagina:

https://www.behance.net/gallery/112788647/Opel-Astra-2023

Mostriamo in anteprima le immagini della nuova Opel Astra in fase di test. Si tratta di muletti ancora pesantemente camuffati, riportati dal sito di informazione motoristica spagnolo Motor.es. Di seguito il link:

https://www.motor.es/noticias/opel-astra-2022-fotos-espia-202176167.html

La nuova Astra sarà lanciata prima nella versione a due volumi, lunga circa 435-438 cm. Successivamente nel corso del 2022 arriverà anche la versione station wagon. La base sulla quale sarà progettata l’auto è la piattaforma EMP2, adatta anche per varianti ibride. Proprio queste rappresenteranno parte fondamentale della gamma che potrebbe perdere, strada facendo, le motorizzazioni a gasolio sicuramente presenti inizialmente.

La nuova Opel Astra si distinguerà per il design con mascherina denominata “Vizor”, già vista sulla nuova Opel Mokka. La strumentazione interna sarà digitale.

Come motori si dovrebbe partire dal 1.2 PureTech tre cilindri turbo a benzina da 100 CV, per salire alle varianti da 130 e da 155 CV. Top di gamma un 1.6 PureTech da 180 CV. L’ibrida plug-in avrà 225 CV. In un secondo momento potrebbero arrivare una seconda ibrida (sempre ricaricabile) da 180-190 CV circa e la potente OPC da 350 e più CV.

A gasolio dovrebbero esserci i 1.5 BlueHDi da 100 e 130 CV. La trazione sarà anteriore abbinata a cambi manuali a 6 marce o automatici ad 8 rapporti nelle versioni più potenti. Listino prezzi indicativo da circa 22 mila euro, con vendite da inizio 2022.

L’articolo Nuova Opel Astra 2022: foto spia dei muletti e render proviene da Motori News.

Redazione

Redazione