Nuovo Aprilia SXR 50: caratteristiche, motore ed info

Nuovo Aprilia SXR 50: caratteristiche, motore ed info

Aprilia è stata la prima casa motociclistica ad aver introdotto, sin dagli anni Novanta, il concetto di scooter sportivo. Erano i tempi dell’iconico Aprilia SR 50. Aprilia SXR 50 inaugura una nuova tendenza nel segmento degli scooter 50 cc, veicoli che oggi affiancano al pubblico dei giovanissimi una platea molto più ampia e variegata di utenti.

Aprilia SXR 50 è infatti il primo scooter urbano di piccola cilindrata a offrire comfort, funzionalità e contenuti solitamente riservati a scooter di gamma superiore. Lo scooter mantiene inalterate la tradizionale guidabilità, l’agilità ed il tipico look distintivo degli scooter sportivi Aprilia.

Agile e con costi di esercizio ridotti, SXR 50 si propone come il mezzo ideale per soddisfare le più diverse esigenze di mobilità quotidiana in ambito urbano. Garantisce infatti livelli di comfort, abitabilità e praticità degni di categorie superiori.

SXR 50 è spinto da un modernissimo monocilindrico di 50 cc 4 tempi Euro 5. Silenzioso e brillante nella guida cittadina, caratterizzata da frequenti “stop and go”, e parco nei consumi. Potenza massima di 2,4 kW a 7000 giri con una coppia di 3,3 Nm a 6250.

Design sportivo, ergonomia votata al massimo comfort

Il design di Aprilia SXR 50 è moderno e fortemente distintivo. Il frontale è dominato da uno scudo di dimensioni generose, al centro del quale spicca il gruppo ottico anteriore a LED. Il doppio faro è separato al centro da un terzo elemento, chiaro riferimento stilistico al triplo faro delle moto sportive Aprilia. I fari anteriori integrano il profilo delle luci diurne, anch’esse a LED, e gli indicatori di direzione. Il manubrio rialzato e il parabrezza integrato nello scudo conferiscono al veicolo un look da grande scooter GT, oltre a garantire una posizione di guida comoda e sempre protetta.

Seduti al posto di guida la sensazione è di avere immediatamente tutto sotto controllo. L’ampia strumentazione LCD completamente digitale è sempre ben leggibile e comprende tachimetro digitale e scala del contagiri, odometro totale e parziale, temperatura dell’aria ed orologio digitale. Abbiamo inoltre l’indicatore del livello di carburante ed una ricca serie di informazioni di viaggio, selezionabili attraverso il pulsante MODE sul blocchetto comandi destro. Velocità massima, velocità media, consumo istantaneo, consumo medio, autonomia e stato di carica della batteria.

Il motore Euro 5 ad iniezione elettronica della famiglia i-get, è caratterizzato dalla distribuzione a 3 valvole. Un monocilindrico brillante, frutto di una progettazione volta a massimizzare la qualità, l’affidabilità e la riduzione di consumi e di emissioni. Il tutto a vantaggio dell’economicità di esercizio e del rispetto dell’ambiente urbano. Nel ciclo WMTC la percorrenza supera infatti i 40 km con un litro di carburante. Serbatoio da 7 litri.

Il telaio è formato da una robusta struttura monoculla realizzata in tubi di acciaio e da elementi in lamiera stampata, i cui valori di rigidezza si traducono per l’utente in un handling e una stabilità di guida degni di veicoli di classe superiore, con un feeling di assoluta padronanza del mezzo. All’avantreno lavora una forcella telescopica idraulica mentre al retrotreno un singolo ammortizzatore, regolabile su 5 posizioni.

I cerchi da 12” montano generosi pneumatici 120/70, che garantiscono grip e stabilità senza pregiudicare agilità e maneggevolezza. L’impianto frenante si compone di un disco anteriore da 220 mm con pinza a doppio pistoncino e di un affidabile tamburo posteriore da 140 mm

La parte centrale del veicolo è caratterizzata da una pedana piatta che offre ampio spazio di movimento ai piedi del pilota in ogni condizione e che si presta ad accogliere piccoli bagagli. Per i piedi del passeggero sono invece presenti delle pratiche pedane estraibili.

La conformazione della sella è stata studiata per offrire il massimo comfort ed ampia libertà di movimento anche in coppia. La lunghezza è infatti di ben 850 mm, mentre l’altezza da terra è di soli 775 mm, così da rendere il più agevoli possibile le manovre da fermo a guidatori di qualsiasi statura.

L’ampio vano sottosella, della capacità di 20 litri, è dotato di una luce di cortesia e può ospitare un casco jet. La capacità di carico è completata dal portapacchi, che accoglie le maniglie per il passeggero, dal portaoggetti integrato nel controscudo, all’interno del quale trova posto una presa USB per la ricarica dei dispositivi mobili e dal funzionale gancio portaborse a scomparsa.

Aprilia SXR 50 è disponibile in quattro colorazioni. Due più classiche, Essence White e Instinctive Grey, e due più sportive con relative grafiche dedicate: Power Red e Enigma Black, quest’ultima opaca.

Il sistema di connettività Aprilia MIA, disponibile come accessorio, consente inoltre di collegare tramite Bluetooth lo smartphone al veicolo, sfruttando le potenzialità offerte dalla strumentazione digitale. Un contenuto che rappresenta una novità assoluta nel segmento degli scooter 50 cc. Ciò sottolinea ulteriormente l’equipaggiamento tecnologico che il nuovo Aprilia SXR 50 può vantare.

L’articolo Nuovo Aprilia SXR 50: caratteristiche, motore ed info proviene da Motori News.

Redazione

Redazione