Nuovo suv Alfa Romeo 2022: addio all’Italia, sarà prodotto in Polonia

Nuovo suv Alfa Romeo 2022: addio all’Italia, sarà prodotto in Polonia

Con la nascita del gruppo Stellantis cambiano i piani futuri di Alfa Romeo. Nel piano industriale del 2018 la Casa di Arese aveva preannunciato la nascita di diversi nuovi modelli, di voler toccare le 400 mila vendite già nel 2022 e di non voler costruire le sue future vetture all’estero.

Detto fatto, a distanza di 2 anni e mezzo tutto ciò che era stato pronisticato nel 2018 è stato brutalmente cancellato. Delle nuove Alfa Romeo Giulietta, GTV ed 8C non ci sarà traccia nei tempi previsti. Inoltre non arriverà quel maxi suv di segmento E che doveva porsi al di sopra della Stelvio per prezzi e dimensioni. Anche i target di vendite sono stati falliti. Il 2020 si chiuderà con circa 60 mila auto consegnate (nel 2018 erano quasi il triplo).

L’obiettivo 400 mila unità nel 2022 è inarrivabile visto che il prossimo modello ad entrare in commercio sarà il suv Tonale che esordirà proprio nel 2022. Infine, novità fresca fresca, anche la produzione di auto del brand Alfa Romeo sarà decentrata all’estero. E’ qianto riferisce l’autorevole sito Passione Auto Italiane.

Non la Tonale per la quale si stanno preparando le linee di montaggio a Pomigliano, ma il successivo B-suv atteso per metà 2022. La nuova Alfa Romeo Brennero o Milano (ancora il nome non è stato ufficialmente scelto) sarà assemblata nello stabilimento polacco di Tyichy.

L’impianto prevederà anche la costruzione di un modello di segmento B di Fiat, probabilmente la nuova Fiat 500 a 5 porte.

MOTORI E TECNOLOGIA

Il terzo suv di Casa Alfa Romeo avrà (purtroppo) poco di italiano. L’unico elemento “nazionale” sarà il design. A quanto pare, però, la tecnologia sarà per la maggior parte francese. Piattaforma CMP, lunghezza compresa tra i 420 ed i 430 cm e propulsori d’oltralpe.

Sotto al cofano ci saranno con tutta probabilità i propulsori a benzina della famiglia PureTech con potenze di 100, 130 e 155 CV. Possibile che per la versione ad alte prestazioni Veloce, si possa attingere al 1.6 PureTech da almeno 200 CV. Il nuovo suv Alfa Romeo avrà in gamma anche una variante elettrica che potrebbe avere 136 CV ed un’autonomia di quasi 400 km grazie a 50 kWh di batterie. I prezzi partiranno da circa 24-25 mila euro con le vendite che inizieranno indicativamente dai primi mesi del 2023.

L’articolo Nuovo suv Alfa Romeo 2022: addio all’Italia, sarà prodotto in Polonia proviene da Motori News.

Redazione

Redazione