Febbraio 20, 2024

Rotolo di carta igienica in auto: se lo rifai risolvi un problema molto comune

Un rotolo di carta igienica in auto può tornare utile in più occasioni. Per quanto possa sembrare strano è proprio così.

Carta igienica in macchina
Carta igienica in macchina – motori.news

Nelle automobili oggi si trova davvero di tutto. In genere, fa strano scoprire che dentro un veicolo ci possa essere per esempio un calzino, una molletta, del caffè così come un rotolo di carta igienica. Si pensa sia soltanto due le cause: il disordine e la distrazione. In realtà non è affatto così, le auto soprattutto – per chi trascorre tante ore a bordo del mezzo – sono come delle case. Per questo motivo devono essere attrezzate di tutto.

Oggetti indispensabili in macchina

Alcuni oggetti diventano indispensabili a bordo delle auto, soprattutto se queste vengono utilizzate da più persone. Una macchina trascurata può diventare ingestibile in pochissimo tempo e può creare disagio.

Ci vuole poco perché diventi una discarica. Evitare che ciò avvenga è l’unica cosa da fare sia per chi è alla guida che deve sentirsi sempre a suo agio, sia per i passeggeri.

Rotolo di carta igienica
carta igienica-Motori.news

Ecco a cosa serve la carta igienica in auto

Il motivo per il quale la carta igienica non deve mai mancare sul cruscotto è principalmente uno, ecco di cosa si tratta. Quando si è alla guida può capitare che il parabrezza venga sporcato da un piccione di passaggio con i suoi escrementi. Soprattutto se il mezzo era stato appena lavato, non c’è nulla di peggio.

In genere la prima cosa che si pensa di fare è attivare il tergicristallo per eliminare lo sporco e fare finta che questo non sia mai accaduto. In realtà bisogna sapere che non c’è nulla di peggio, perché il materiale appiccicoso va ad imbrattare il vetro e le spazzole che di conseguenza sporcano tutto il resto del parabrezza.

A questo punto diventa difficilissimo rimuovere la sporcizia. L’unico modo per farlo e per igienizzare il vetro al 100% è utilizzare un po’ di carta igienica. Con questa si può intervenire subito, eliminando il problema dalla radice. Si bagna la carta igienica, la si passa sul vetro e soltanto dopo si attivano i tergicristalli per disinfettare la zona.

La seconda soluzione che molto spesso tutti pensano di applicare è lasciar perdere, quindi aspettare di fermarsi e pensare in un secondo momento alla pulizia del vetro. Il che è assolutamente sbagliato perché nel frattempo gli escrementi dei piccioni si vanno ad attaccare alla vernice dell’auto e, seccandosi, rischiano di portare via anche la vernice. Il problema a questo punto diventa molto più grande e grave.

L’articolo Rotolo di carta igienica in auto: se lo rifai risolvi un problema molto comune proviene da Motori News.