Maggio 22, 2022

Superbike 2022, inizia la preseason: Jonathan Rea subito in pista

La stagione 2022 di Superbike prende il via con la due giorni di test a Jerez del 26-27 gennaio. Subito in pista il vicecampione Jonathan Rea.

La nuova stagione del Mondiale Superbike prende il via con i primi test invernali 2022. Dopo un esaltante 2021 chiuso con la vittoria iridata di Toprak Razgatlioglu in sella alla Yamaha R1, binomio inossidabile che ha saputo mettere fine all’egemonia di Jonathan Rea e Kawasaki che proseguiva dal 2015, ci possiamo preparare ad un altro campionato altrettanto o forse più esaltante, dove anche la Ducati di Alvaro Bautista proverà a dire la sua nel corsa al titolo iridato.

Test Superbike a Jerez
Il team KRT a Jerez (foto Instagram)

Il calendario SBK 2022 prenderà il via ad aprile, ma i vari team sono già al lavoro per affinare gli ultimi dettagli tecnici delle loro derivate di serie. Team e piloti possono contare, come da regolamento, su dieci giorni di test nel corso dell’anno solare. In caso di avversità meteo possono decidere anche all’ultimo istante di correre metà giornata o annullare la sessione quotidiana. I primi a tornare in pista dopo la pausa invernale sono i marchi Kawasaki e Honda sul circuito di Jerez de la Frontera il 26-27 gennaio. Entreranno in azione i due rookie Xavi Vierge e Iker Lecuona (HRC), Lucas Mahias (Kawasaki Puccetti Racing), Jonathan Rea e Alex Lowes (Kawasaki Racing Team). Al vaglio della Casa verde ci sarà la nuova Ninja ZX-10RR già provata lo scorso novembre sullo stesso circuito, ma con alcuni importanti aggiornamenti di elettronica e telaio.

La preseason del WorldSBK

Il calendario dei test invernali della Superbike proseguirà l’8-9 febbraio a Portimao. Nella due giorni saranno presenti tutti i piloti Ducati della SBK, oltre a Danilo Petrucci, reduce dalla Dakar con KTM e presto impegnato nel MotoAmerica con il marchio di Borgo Panigale. In pista all’Autodromo di Algarve anche il duo KRT Rea e Lowes, oltre al campione in carica Toprak Razgatlioglu (Pata Yamaha con Brixx WorldSBK) e al compagno di squadra Andrea Locatelli. Per il campione turco sarà la prima uscita dopo la storica vittoria mondiale ottenuta nell’ultimo week-end al Mandalika Circuit. Seconda uscita prevista per il test del 3-4 marzo ad Aragon, dove ci saranno anche Garrett Gerloff e Kohta Nozane del team GRT Yamaha.

Il Misano World Circuit ‘Marco Simoncelli’ sarà teatro del quarto test in programma dal 15 al 17 marzo, dove finalmente vedremo in azione il marchio BMW e il nuovo arrivato Scott Redding, che ha cambiato livrea dopo un buon biennio in sella alla Ducati Panigale V4R. Il 16-17 marzo ci saranno anche i team Ducati, Barni Racing Team Spark e TSL Yamaha. Penultima sessione di test il 25 e 26 marzo al Montmelò organizzata da KRT, con Rea e Lowes che si affiancheranno ai piloti Aruba.it Racing Bautista e Rinaldi, oltre ai quattro alfieri Yamaha Razgatlioglu, Locatelli, Gerloff e Nozane e BMW. La peseason si chiuderà ad Aragon con un Dorna Supported Test il 4 e 5 aprile, pochi giorni prima dell’inizio del Mondiale Superbike

Calendario dei test del WorldSBK (soggetto a modifiche)

26-27 gennaio: Jerez

8-9 febbraio: Portimao

3-4 marzo : Aragon

15-17 marzo: Misano World Circuit “Marco Simoncelli”

25-26 marzo : Catalunya

4-5 aprile : Dorna Supported Test, Aragon

L’articolo Superbike 2022, inizia la preseason: Jonathan Rea subito in pista proviene da Motori News.