Settembre 26, 2022

Vernice auto, il sole te la distrugge: spalma questa soluzione con un batuffolo di cotone | Macchina lucidissima

La vernice auto è sempre sotto il sole, cerca di sopravvivere anche a condizioni estreme, come il caldo eccessivo che può essere dannosissimo in estate. 

Vernice auto al sole
Proteggi dai raggi solari la vernice della tua auto – Motori.news

Chi non ha un luogo riparato, come un garage, dove riporre l’auto, dovrebbe trovare dei metodi per proteggerla al meglio.

Non tutti lo sanno ma ci sono tre rimedi semplicissimi da provare, per proteggere la macchina e far sì che duri più a lungo anche sottoposta a temperature stellari.

Il risultato dei test condotti sulle auto lasciate al sole

Dei test recentemente su delle auto lasciate fuori, al sole, hanno consentito di registrare temperature superiori a 63° dentro l’abitacolo. Mentre in particolare, le superfici interne hanno raggiunto i 90 gradi centigradi. Non solo il cruscotto, ma anche i sedili, vanno sotto protetti dai raggi del sole, stessa cosa vale per il motore e la carrozzeria, che vanno anche controllati periodicamente.

Sia che si viva in una zona in cui fa caldo tutto l’anno, sia che si abiti  in una zona in cui le temperature elevate arrivano soltanto durante i mesi estivi, bisogna correre ai ripari prima che sia troppo tardi. Per cui, quando si parcheggia l’auto sotto il sole è bene lasciare una piccola fessura nei finestrini per far ricircolare l’aria. Qualora questo non dovesse essere possibile, per riparare e proteggere la vernice auto, è fondamentale usare il parasole e le tendine che vanno applicati ai finestrini in modo da ridurre l’irraggiamento interno alla macchina.

Vernice auto-Motori.news

Come proteggere la macchina dai fattori climatici

E’ bene sapere che ci sono anche dei prodotti specifici per la pulizia del cruscotto, che proteggono dai raggi UV meglio che possono. Questi vanno applicati con cura per far sì che la macchina resista agli scolorimenti o alle schiariture, sia se si dovesse trattare di tessuto o di pelle. Può tornare utile anche installare dei coprisedili, che non solo proteggono i sedili ma aiutano anche a mantenerli freschi.

Ovviamente la carrozzeria esterna può subire molti danni se lasciata al sole e non curata come si dovrebbe, per cui per proteggere la vernice auto al meglio, la si può per esempio incerare. Basta anche semplicemente uno strato sottile di cera, che è in grado di limitare i raggi ultravioletti e quindi le screpolature, il colore sbiadito in ogni dove.

Per finire bisogna fare attenzione anche al motore che va controllato periodicamente, stessa cosa vale per l’olio del motore e per il liquido sia dei freni che quello refrigerante. Sono piccoli dettagli che fanno la differenza e che fanno in modo che la macchina duri nel tempo e mantenga un ottimo aspetto estetico e non solo.

L’articolo Vernice auto, il sole te la distrugge: spalma questa soluzione con un batuffolo di cotone | Macchina lucidissima proviene da Motori News.