Luglio 16, 2024

Verstappen, il traumatico episodio che gli ha stravolto la vita: aveva solo 15 anni

Verstappen non è stato sempre il campione che conosciamo, un fatto accaduto proprio in Italia ha cambiato il Campione della Formula1.

Verstappen
Verstappen – Motori.News

Verstappen non è sempre stato il Campione della Formula1 che conosciamo, anche lui ha racconti negativi da raccontare, in giovane età. Il tutto è stato raccontato in un Podcast della Redbull, che mostra come anche i campioni quando sono giovani sbagliano. Questa storia si è svolta in Italia, più precisamente sul Kartodromo di Sarno, in provincia di Salerno.

il giorno nero del campione olandese

Questa storia si svolge come detto a Sarno, provincia di Salerno in Campania. Il Kartodromo era il palcoscenico della finale della Coppa del Mondo dei Kart 2012, Verstappen aveva solo 15 anni e guidava in uno dei suoi primi campionati Kart a marcie in giro per l’Europa. Il giovane talento olandese correva spedito verso la vittoria, sul circuito di Sarno, fino a quando le sue gomme non hanno perso aderenza. Max rallenta così la sua corsa, e viene raggiunto e sorpassato dal rivale Daniel Bray. Verstappen non ci sta, e poco dopo ritenta il sorpasso ma il luogo del circuito non è adatto a tale manovra. Verstappen non riesce a sorpassare il rivale ed anzi, finisce fuori ed è costretto al ritiro.

Un giovane Verstappen riprende così la via dei box sconsolato, avendo gettato al vento il titolo. Il suo rientro nel paddock non è molto felice, infatti trova il padre Jos (ex pilota di F1), che sta già caricando il loro furgone con molta rabbia. Max chiede al padre di aiutarlo a riprendere il Kart, ma non riceve nessuna risposta e deve andare con i suoi amici. Una volta recuperato e riportato, il padre lo lancia nel furgone facendo salire il piccolo Verstappen in fretta, e ripartendo subito per l’Olanda.

un giovane Verstappen
Papà Jos e il figlio Max lavorano insieme, foto presa dal suo profilo Instagram – motori.news

Sopra il furgone Max cerca di chiarire con il padre, che però non ne vuole sapere e non risponde. Il futuro campione del mondo continua a cercare di spiegare, e così accade il fatto. Jos fa scendere il figlio in una pompa di benzina del Sud Italia e riparte, ovviamente dietro di loro c’era la mamma, che carica il figlio, ma poco dopo Jos torna indietro a riprendere il figlio. Max ha detto che a farlo tornare indietro fu la compagna del padre, ma comunque anche una volta risalito sul furgone, il padre non gli ha rivolto la parola per molto tempo, anche quando erano tornati in Olanda.

Jos Verstappen ha spiegato tale gesto

Papa Jos e Max
Jos e Max dopo la conquista del titolo mondiale, foto presa dal profilo Instagram – motori.news

Un Podcast della Redbull ha fatto chiarezza sul gesto di Jos Verstappen, egli stesso ha detto che era deluso dal figlio non per il campionato perso, ma perché non ha pensato prima di agire. I due poi, sono tornati a parlarsi ed i consigli del padre, lo hanno trasformato nel campione che è oggi. Oggi Max Verstappen è Campione del Mondo della Formula1, e in questa stagione sta lottando per il titolo contro il Ferrarista, Charles Leclerc.

 

L’articolo Verstappen, il traumatico episodio che gli ha stravolto la vita: aveva solo 15 anni proviene da Motori News.