Maggio 22, 2022

Auto sportiva, pochi se la possono permettere: questa è alla portata di tutti | Meravigliosa

La Subaru sta per mostrare al mondo la sua nuova sportiva, con prezzi davvero vantaggiosi e alla portata di tutte le tasche.

Auto sportiva economica
Auto sportiva – Motori.News

La Subaru torna a fare sul serio, e lo vuole farlo con una sportiva che sia alla portata di tutte le tasche, e con velocità da perdere la testa. La vettura nasce con la collaborazione di un’altra casa, candidandosi a vendite molto consistenti. La sfida sembra riguardare soprattutto il mercato a stelle e strisce, per fronteggiare le case interne.

Vediamo da vicino la nuova Subaru sportiva

La Subaru attua un restyling su una sua vettura, per cercare di rientrare da protagonista sul mercato. La nuova Subaru BRZ avrà degli aggiornamenti molto significativi, che si concentreranno sulla velocità della vettura. La macchina resta piccola e leggera, un punto che le è sempre andato a favore. Gli esperti rimarcano il fatto che essa rappresenta in tutto, il DNA di Subaru.

La vettura nasce con una collaborazione molto significativa con l’altra casa nipponica, Toyota. La Toyota, infatti, metterà sul mercato la sorella della BRZ, ovvero la GR86. Il motore sarà appunto Subaru ed è il vero fiore all’occhiello della macchina. Si parla di un motore con 228 Cv. pronto a fare i 0-100 Kmh, in soli 6,5 secondi, abbassando così di un secondo netto il tempo di reazione della versione precedente.

foto nuova Subaru
La Subaru BRZ vista in un inquadratura laterale – motori.news

Il cambio può essere manuale, ma per i meno esperti è possibile averlo anche automatico a sei rapporti. I giapponesi hanno aggiornato anche il sistema di sicurezza attiva della vista e grazie a nuove tecnologie, possiamo affermare che questo è l’ingresso di Subaru nella concezione di auto sportiva moderna. I suoi interni sono stati ovviamente pensati come un’auto sportiva, con addirittura uno schermo touch.

La macchina però sembra all’interno molto stretta, e diventa difficile posizionarsi bene, addirittura l’aggiustamento del sedile è manuale. Manuale e con un po’ di regolazione è anche l’alzata del sedile, per fare entrare i passeggeri sui sedili dietro. Una volta dentro e posizionati, la sensazione di stretto tende a svanire, visto che gli spazi sono ben studiati, una carta ben giocata dagli ingegneri giapponesi.

Il costo della vettura e il mercato dove punta

foto da dietro
il posteriore della Subaru BRZ – motori.news

La macchina avrà un costo di 26.621 euro per il suo modello base, che arriverà ad un massimo di 31.656 euro. Una macchina quindi alla portata di tutti, che potrebbe fare gola a molti appassionati di auto sportive, che non trovano magari soldi per acquistare altri modelli. L’auto però, cercherà di essere protagonista nel mercato statunitense, dove proverà a fare concorrenza alla Ford Mustang e alla Chevrolet Camaro.

 

L’articolo Auto sportiva, pochi se la possono permettere: questa è alla portata di tutti | Meravigliosa proviene da Motori News.