Dicembre 1, 2023

Autovelox, il nuovo dispositivo è pazzesco: ti annulla tutte le multe

Raffica di multe: il nuovo autovelox è pazzesco. Ecco il trucchetto che ti consente di annullare tutte le sanzioni. Per non pagare cifre esorbitanti hanno studiato ad hoc un trucchetto che consente di risolvere definitivamente il problema.

Autovelox
Autovelox – Motori.News

Sapendo esattamente dove sono posizionati sia gli autovelox fissi che quelli mobili, gli automobilisti si possono adeguare ed evitare la comminazione di pesanti sanzioni. Basta conoscere un trucchetto geniale per evitare pesanti sanzioni.

Superare il limite di velocità imposto sulle strade urbane ed extra urbane è uno dei motivi principali che portano all’irrogazione di pesanti sanzioni. Il Codice della Strada impone il rispetto dei 50km orari all’interno dei centri urbani e il rispetto dei 110/130 chilometri orari nei centri extra urbani.

Per non incorrere in multe salate è importante prestare massima attenzione all’acceleratore. Inoltre, è possibile che siano decurtati anche i punti sulla patente di guida. Per evitare gli incidenti e per proteggere l’incolumità nostra e quella degli altri automobilisti. Tuttavia, conoscere il posizionamento dell’autovelox non consente solamente di rispettare la velocità ed evitare l’irrogazione di pesanti sanzioni, ma di mettere in atto validi trucchetti.

Autovelox: a cosa serve?

L’autovelox è un dispositivo che consente di determinare la velocità del veicolo grazie all’emissione e alla ricezione di una coppia di raggi laser che attraversano la strada. Fungendo da deterrente gli autovelox obbligano gli automobilisti a rispettare i limiti di velocità imposti. Sulle strade si possono trovare autovelox fissi e mobili. Quelli fissi sono posizionati sia su strade urbane o extraurbane, mentre quelli mobili sono posizionati sulle auto civetta delle Forze dell’Ordine. Il Videovelox è un esempio di autovelox mobile.

Autovelox: quali sono le sanzioni in caso di superamento dei limiti di velocità?

Nel caso in cui si superino i limiti di velocità imposti dalla normativa, quali sono le sanzioni irrogate? Le multe previste dalla disciplina codicistica sono davvero salate. Se si superano i limiti di velocità non oltre i dieci chilometri orari la sanzione è di importo compreso tra i 40 e i 170 euro, se si eccede i 10 chilometri orari e non oltre i 40 chilometri orari, la sanzione varia da 170 a quasi 700 euro. Inoltre, è prevista la decurtazione di tre punti dalla patente di guida.

Se si superano i quaranta chilometri orari e non si eccedono i 60 chilometri orari la multa varia da oltre 540 euro a oltre 2100 euro. Chi supera i limiti massimi di velocità di oltre sessanta chilometri orari viene comminata una sanzione di importo variabile da 850 euro a oltre 3300 euro, oltre alla decurtazione di 10 punti dalla patente di guida e alla sospensione della patente da 6 a 12 mesi.

autovelox
autovelox annulla multe – Motori.News.it

Autovelox: conoscere il suo posizionamento ti permette di evitare sanzioni

La tecnologia può aiutarci ad evitare l’irrogazione di pesanti sanzioni. I navigatori presenti sulle auto di ultima generazione consentono di segnalare al conducente la presenza di un autovelox con una decina di metri in anticipo. Grazie alla tecnologia è possibile rimodulare la velocità ed evitare sanzioni pesanti.

L’applicazione Waze è un’interessante app da scaricare sul dispositivo elettronico per conoscere il posizionamento di un autovelox lungo la strada percorsa. C’è un’altra app Radarbot, che indica non solo il posizionamento dell’autovelox, ma anche se la velocità è conforme ai limiti imposti lungo il tratto stradale.

L’articolo Autovelox, il nuovo dispositivo è pazzesco: ti annulla tutte le multe proviene da Motori News.