Febbraio 5, 2023

Bacinella di plastica in macchina, perché devi averne sempre una: ti salva la vita

Portare con sé dentro la macchina una bacinella di plastica può sembrare assurdo, in realtà invece può salvare la vita soprattutto se lo si fa tutti i giorni. In questo modo si può peraltro provare anche a risparmiare.

Bacinella in auto
Bacinella di plastica in auto – Motori.news

Per tutte le famiglie, arrivare alla fine del mese è diventato difficile, a tratti impossibile. Questo perché sono aumentati i costi del gas, della luce, del carburante, sia del diesel che della benzina o del metano.

Tutto quanto ha aggiunto dei costi incredibilmente alti, difficili o impossibili, da sostenere. Molte persone per questo motivo hanno scelto di mettere da parte la macchina e utilizzare i mezzi pubblici anche se in molti casi non sono affidabili, rinunciando all’indipendenza.

Il trucco della bacinella, ecco perché bisognerebbe averla sempre dietro

In realtà non tutti gli automobilisti del mondo conoscono i trucchetti che consentono di fare benzina spendendo pochissimo, bisognerebbe informarsi perché un piccolo dettaglio che può sembrare inutile o insignificante invece può fare la differenza.

Andare in giro con poco carburante nel serbatoio per risparmiare soldi e fare benzina solo quando è indispensabile è uno degli errori più comuni, lo facciamo un po’ tutti perché in questo modo si pensa di risparmiare tanti soldi.

In realtà non funziona così, anzi forse è addirittura più pericoloso di quel che si pensa perché più il serbatoio è vuoto, più la benzina evapora facilmente e in fretta, per cui si perde e si disperde senza motivo.

Cambio automatico - Motori.News
bacinella- Motori.News

Trucchi per risparmiare benzina

Il primo trucchetto si applica quando si va a fare benzina, in questo caso non bisogna spingere la pompa fino in fondo per evitare di far entrare troppa aria dentro il serbatoio. Poi incide, nel consumo del carburante, anche il modo di guidare.

Una strategia che potrebbe tornare utile è mettere una bacinella piena di acqua nel sedile del passeggero, in questo modo chi è il guida cerca di mantener la velocità bassa con la guida prudente per evitare di bagnare i sedili.

Di conseguenza si dice no alle accelerazioni brusche o alle frenate all’ultimo secondo che non solo sono rischiose, ma consumano molto più carburante del normale. Il metodo migliore per guidare bene e risparmiare benzina, è evitare di giocare con la frizione e con l’acceleratore.

Poi, non bisogna scalare in fretta ma farlo piano piano, adottando uno stile di guida predittivo, ovvero cercare di capire cosa vogliono fare gli altri per agire di conseguenza in tempo. Per concludere la macchina andrebbe controllata tutti i giorni, almeno più volte la settimana, per capire se va tutto bene.

L’articolo Bacinella di plastica in macchina, perché devi averne sempre una: ti salva la vita proviene da Motori News.