Febbraio 5, 2023

Benzina a €1.40, tutti di corsa a fare il pieno: code a non finire | A due passi da casa

Tutti quanti gli automobilisti del mondo e non soltanto, oggi hanno una sola grande paura, doversi recare al distributore di benzina per fare rifornimento, perché i prezzi sono delle stelle e si rischia di spendere un patrimonio per mettere dentro il serbatoio, pochissimo carburante.

Benzina a 1,40€
Benzina a 1,40€ – Motori.News

Ecco perché molte persone scelgono di non usare l’auto o i mezzi propri per spostarsi da una parte all’altra della città o da una città all’altra, per lavoro o per divertimento, per studi e così via, preferendo i mezzi pubblici nonostante si sappia che sono poco affidabili.

Insomma in un modo o nell’altro si rinuncia alla propria indipendenza pur di risparmiare qualcosa e arrivare tranquillamente alla fine del mese.

Benzina in sconto dal 23 gennaio al 28 febbraio

In realtà non molti sanno che non è necessario effettuare questa rinunce, per risparmiare adeguatamente bisogna semplicemente farsi furbi e recarsi nei distributori di benzina più convenienti presenti in Italia.

Per affrontare il caro carburante senza alcun timore, per esempio ci si può recare in una regione, che dal 23 gennaio al 28 febbraio 2023 consente di mettere benzina usufruendo di uno sconto contro il caro carburanti importante.

benzina-Motori.news

Ecco dove è possibile fare benzina a prezzi imbattibili

La regione di cui parliamo è il Friuli Venezia Giulia che è stato diviso in zone, ogni zona ha il suo prezzo. Per esempio nella zona 1 della quale fanno parte alcuni comuni, la benzina è in vendita a 29 centesimi al litro mentre il gasolio a 20 centesimi al litro.

Invece nella zona 2, la benzina ha un costo di 32 centesimi al litro e il gasolio di 26 centesimi al litro. Le zone e il costo della benzina variano per contributi.

Ad ogni modo grazie a questi sconti, che a primo colpo d’occhio possono sembrare minimi, gli utenti hanno la possibilità di fare benzina risparmiando importanti cifre che alla fine del mese possono anche fare la differenza.

Certamente questa è la soluzione più conveniente tra tutte, se consideriamo il fatto che qualcuno pur di risparmiare prova a rubare il carburante di notte nelle varie stazioni di servizio e correre il rischio di essere beccato e sanzionato pesantemente.

In questi giorni in Friuli, dato il costo della benzina fissato a €1,40, nei vari rifornimenti sia della zona 1 che della zona 2 si sono formate lunghe code che probabilmente proseguiranno fino al mese di febbraio.

Chi è interessato e vorrebbe provare a fare rifornimento a questo prezzo, deve organizzarsi e informarsi per evitare di dover attendere per ore l’arrivo del proprio turno.

L’articolo Benzina a €1.40, tutti di corsa a fare il pieno: code a non finire | A due passi da casa proviene da Motori News.