Maggio 22, 2022

Bollo auto: stanno facendo controlli a tappeto | Controlla se hai questo documento o sei rovinato

Con la legge non si scherza lo sappiamo tutti. Mettetevi subito in regola altrimenti rischiate una multa che vi ricorderete per sempre!

Bollo auto
Bollo auto – Motori.News

Oltre tutte le fatiche che quotidianamente ci accompagnano, dobbiamo sempre stare anche molto attenti a tutte le novità che arrivano dal mondo automobilistico, e nello specifico dalle normative che riguardano questo settore.

Per tutti quanti da anni ormai il bollo è considerata forse la tassa più iniqua che ci possano propinare. Una gabella odiosa che spesso, non solo per mancanza di volontà, ma anche per semplice dimenticanza, ci scordiamo di pagare. E in questo caso oltre il danno arriva la beffa, visto che ci vediamo arrivare sopra gli interessi, che più aspettiamo più aumentano e più dobbiamo pagare.

Possedete un’auto? Leggete questo articolo!

Oggi sappiamo che da un po’ di tempo a questa parte, anche per quanto riguarda il bollo auto, la guardia di finanza sta effettuando controlli mirati quando riscontra alcune anomalie anche sul pagamento di questa tassa.

Questo lo diciamo perché è capitato ormai diverse volte una incongruenza. E questa si è creata nel momento in cui ad un utente è arrivato da pagare un bollo auto altissimo, ma lo stesso ha possedeva un reddito estremamente basso.

Audi RS4
Audi RS4 – motori.news

Come fa a possedere un’auto di quella cilindrata ed essere nullatenenti o quasi? Domanda semplice che potrebbe (il condizionale è d’obbligo) avere un risposta semplice. Il possessore del veicolo in questione è un evasore fiscale. Da qui scattano i controlli dei finanzieri.

E quando la Finanza ci mette sotto la lente di ingrandimento sappiamo che giustamente, visto che fanno il loro lavoro, non si lasciano scappare nulla. E quindi se parte un controllo dobbiamo poi essere noi a spiegare e far vedere che risulta tutto congruo. Una perdita di tempo e di danaro enorme. Quindi il consiglio è di attenersi alla semplice ma scontata regola di acquistare un’auto che corrisponda al proprio tenore di vita. Se si vogliono evitare complicazioni.

E’ bene sapere che i controlli della Finanza, quando un veicolo non risulta congruo dal punto di vista economico con il suo possessore, scatta anche se siamo perfettamente in regola con il pagamento del bollo. Sono due cose distinte e diverse!

Bollo Auto, la scadenza improrogabile

Per quanto concerne invece esclusivamente il pagamento di questa tassa, le regole sono molto semplici. Dobbiamo sapere che il bollo può essere pagato, senza more o interessi, fino ad un massimo di quasi 2 mesi dalla data di scadenza.

Bancononte in Euro
Bancononte in Euro – motori.news

Se per esempio il bollo ci è scaduto il primo aprile, noi abbiamo il tempo di pagarlo fino all’ultimo giorno del mese di maggio. Se non rispettate questa tempistica scatta la sanzione, che col passare del tempo diventa più salata.

Una novità molto importante da sottolineare, per chi non ne fosse a conoscenza, è che dal primo ottobre 2021 il pagamento del bollo auto è stato digitalizzato e può essere pagato con una transazione online attraverso i portali della Pubblica Amministrazione.

L’articolo Bollo auto: stanno facendo controlli a tappeto | Controlla se hai questo documento o sei rovinato proviene da Motori News.