Maggio 16, 2022

Enea Bastianini, a Portimao da leader: “Con la GP21 è più facile”

Il leader del campionato MotoGP Enea Bastianini spera in qualche aggiornamento da parte di Ducati nel week-end di Portimao o a breve.

Enea Bastianini (Instagram)
Enea Bastianini – Motori.News

Enea Bastianini approda in conferenza stampa a Portimao da leader del Mondiale MotoGP, grazie alle due vittorie ottenute a Losail e Austin. Il GP del Portogallo si rivelerà un banco di prova importante per il pilota del team Gresini Racing, consapevole che prima o poi dovrà cedere questo primato, salvo miracoli. Le gare europee sono diverse, bisogna fare reset e staremo a vedere se la sua Desmosedici GP21 continuerà ad essere un passo avanti rispetto alla versione factory.

Inoltre le previsioni meteo preannunciano pioggia e finora il ‘Bestia’ sul bagnato ancora non ha brillato sul passo gara. In Indonesia ha raccolto un timido 11° posto sul bagnato, anche se ha raccolto dati importanti che potrebbero rivelarsi utili per il week-end di Portimao. Nella stagione 2021 Pecco Bagnaia ha trionfato nel round di novembre con la Ducati GP21, quindi è naturale andare a studiare i suoi dati della telemetria. “Comincerò questo fine settimana da zero e vedrò cosa succede“.

Bastianini difende la leadership MotoGP

Enea Bastianini (Instagram)
Enea Bastianini – Motori.News

I suoi risultati vanno già oltre le aspettative della vigilia di campionato. Una vittoria stagionale era il sogno ed Enea Bastianini ne ha già conquistate due in quattro gare. “Mi aspettavo di essere in prima linea, ma non tra i leader. Ma abbiamo vinto queste due gare… Non so perché, ma era il mio sogno vincere in Texas e ora siamo al comando. Quindi cercheremo di restarci, ma so che non sarà facile“.

Insieme al suo capotecnico Alberto Giribuola riprenderà il lavoro dalla solita base per poi provare ad aggiustare qualcosa sul setting della moto. “Veniamo da una gara fantastica ad Austin dove siamo stati abbastanza veloci già dalle prime sessioni di libere. Poi abbiamo vinto con un margine, è stato emozionante – ha aggiunto Bastianini -. Qui lo scorso anno ho avuto dei problemi di stabilità, ma credo che con la GP21 sarà più facile“.

Al momento il pilota romagnolo si è messo alle spalle tutti i compagni di marca, compresi quelli con una Desmosedici GP22. La speranza è di meritarsi maggior sostegno tecnico da parte della Ducati, magari con qualche aggiornamento di qui a breve. “Vediamo, non sappiamo se arriverà qualcosa qui“. L’obiettivo per il week-end di Portimao? “Mi piacerebbe essere ancora tra i primi 5“.

L’articolo Enea Bastianini, a Portimao da leader: “Con la GP21 è più facile” proviene da Motori News.